Componenti X-Men

double xmen
CICLOPE:
cyke
Alias Slim Summers, tutti però lo chiamarono Scott. È il più anziano del gruppo ed è anche il primo X-Man reclutato da Xavier Ha un fratello minore di nome Alex il quale entrerà, successivamente, a far parte degli X-Men.
Inizialmente era segretamente innamorato di Marvel Girl(era molto timido e introverso ai vecchi tempi) con la quale poi avrà una relazione che si concretizzerà in matrimonio. Ha avuto un figlio da una donna di nome Madeline Pryor che era sotto alcuni aspetti somigliante a Marvel Girl essendone un clone.

madeline

Il figlio non molto dopo la nascita verrà infettato da un virus tecno-organico e l’unico modo per salvarlo sarà quello di mandarlo nel futuro dove si troverà una cura per ciò. Costui diventerà poi un guerriero di fama rilevante tornerà nel passato una volta adulto e guiderà un gruppo di giovani mutanti con il nome di Cable (vero nome Nathan).

 

 

 

 

Nel futuro sarà conosciuto come Nathan Dayspring Askanison ed entrerà negli X-Men anche lui.cable Tornando a Ciclope costui come poteri possiede un raggio ottico di energia distruttiva dal colore rosso. Questo potere è anche la sua maledizione perchè Scott non può guardare qualcuno o qualcosa senza che il raggio lo colpisca. Deve chiudere gli occhi però cosi non può vedere, per ovviare alla cosa gli furono dopo molti tentativi di trovare una soluzione al problema degli occhiali con lenti al quarzo rubino, cosa che usa quando è in vesti civili in costume ha un visore dello stesso materiale col quale può controllare l’estensione e la potenza dei suoi raggi. Tra l’altro lui non risente minimamente dei suoi raggi. Deve i suoi poteri alla luce solare infatti il suo corpo assorbe energia solare e la converte nei suoi raggi.

Costui forse perchè è stato il primo X-Man o forse perché è più anziano rispetto agli altri membri del gruppo è il capo in seconda degli X-Men. Nel corso degli anni ha abbandonato il gruppo però per la maggior parte del tempo con tutte le sue varie formazioni è sempre stato una colonna del gruppo. I suo poteri si sono poi mostrati in età adolescenziale. Ritenuto ingiustamente orfano perché madre e padre erano spariti (in realtà rapiti da una razza aliena gli Shìar) venne appunto tenuto in un orfanotrofio sino a quando il Professor Xavier non lo recluterà salvandolo anche dalle mani di un criminale tal Jack Diamond (il nome deriva dal fatto che un incidente fece si che le sue mani acquisissero le caratteristiche dei diamanti sia come aspetto che come proprietà fisiche cosa che usava in modo criminale).

diamond

jack diamond

predoni stellari fumetti marvel

predoni stellari

corsaro fumetti marvel

Christopher Summers

 

 

 

Costui voleva appunto usare i poteri di Scott per i suoi scopi. Scott ritroverà poi il padre dopo circa 15 anni quando si troverà con gli X-Men ad avere a che fare con gli Shìar. Infatti il padre Christopher creò una piccola banda di pirati contro gli Shiar reclutati nella prigione dove fu messo, la moglie venne invece uccisa dal capo degli Shiar in quell’epoca, la banda di pirati venne chiamata Predoni Stellari.

Per un breve periodo di tempo Scott perderà poi i suoi poteri e negli albi Marvel Italia morirà pure per poi tornare in vita successivamente, però come vi ho già detto io vi parlerò principalmente del periodo Corno degli X-Men. Dopo la morte di Jean si metterà insieme ad Emma Frost con la quale ha una relazione. Diventerà un fuorilegge anche agli occhi della comunità mutante ed ucciderà il professor Xavier in un momento in cui non era in se.


MARVEL GIRL o FENICE:
marvelgirlalias Jean Grey costei è stata l’ultimo X-Men reclutato da Xavier del gruppo originario. È una splendida ragazza coi capelli rossi e gli occhi verdi in alcune versioni e in altre azzurri. Apparve per la prima volta sul numero 1 dei fumetti Marvel degli X-Men ma mentre i suoi futuri colleghi erano già sotto l’addestramento di Xavier lei si inserirà nel gruppo solo in quel momento.

I suoi poteri sono principalmente la telecinesi (la facoltà di potere muovere gli oggetti col pensiero), successivamente migliorerà anche le sue capacità telepatiche grazie agli insegnamenti di Xavier (le possedeva latenti) sino a diventarne una degna sostituta a volte. Anche lei era attratta da Ciclope però neppure lei manifestava i suoi sentimenti e a complicare le cose c’era anche Angelo che le faceva la corte.

Alla fine dopo circa 40 anni (parlando non dei fumetti Marvel  ma in tempo reale) si sposerà con Scott. Quando il professor Xavier morirà apparentemente, è a lei che comunicherà il motivo per il quale fingerà la morte. In un altro periodo di crisi del gruppo, sarà lei che userà appieno le sue doti telepatiche per rimpiazzare Xavier (parlerò di questo nella parte relativa a Xavier).

Durante una missione sulla Luna, si trova costretta ad assorbire telepaticamente le capacità di guida dello shuttle sul quale ci sono sia lei sia gli X-Men, e ponendosi alla guida dello shuttle ne salva le vite. Però con questo gesto lei è colpita da radiazioni solari, essendo priva di protezione, contrariamente agli altri membri del gruppo che sono in una zona più protetta. La navicella finisce in mare e mentre gli altri del gruppo risalgono Jean non sembra seguire le loro orme sino a quando dalle acque del mare appare in uno sfogo di energia volando una Jean diversa con altre capacità e un costume che prima non aveva autonominandosi Fenice dicendo di non essere piu colei che gli altri conoscevano. Attualmente Jean è morta ma l’entità Fenice è di nuovo presente.


FENICE:
In effetti colei che apparve dalle acque del mare non era più Jean Grey ma una forma di energia senziente di nome appunto Fenice che metterà Jean in animazione sospesa in un bozzolo in fondo al mare e per molto tempo nessuno saprà qualcosa del vero destino di Jean sino a quando i Vendicatori (un altro gruppo di super eroi Marvel) non lo troveranno.

Un nemico degli X-Men di nome Mastermind col potere di creare illusioni sconvolgerà la mente di Jean /Fenice e questo provocherà l’insorgere della personalità malvagia dell’entità. A causa di questo l’entità distruggerà una stella per assumere maggiore potere distruggendo così un sistema planetario con tutti i suoi abitanti.

A causa di questo crimine venne condotta sulla Luna assieme agli X-Men per ricevere un processo dagli Shìar, durante tutta una serie di vicende avvenute sulla Luna l’entità decide di togliersi la vita (e in questo caso era la personalità di Jean ad avere il sopravvento) tramite un’arma nascosta sulla Luna per evitare ulteriori massacri. Per molto tempo tutti credettero che la morta fosse Jean non l’entità, anche per questo Scott si sposerà col suo clone. Tornerà in vita alcune altre volte per poi morire nuovamente.


FENICE II:


Rachel Summers, la figlia di Ciclope e Marvel Girl di un futuro alternativo, quello in cui le Sentinelle hanno preso il controllo della Terra e i mutanti sono quasi tutti morti o in campi di concentramento. Costei possiede dei poteri mentali tipo telecinesi e telepatia e una forza energetica impressionante tale quanto quella dell’entità che prese il posto di sua madre.

Nel suo tempo lei è stata usata come cane da preda per trovare mutanti nascosti ovviamente contro la sua volonta e questo le ha causato dei traumi di una certa entità. Ha i capelli rossi come la madre solo parecchio più corti ed è giovane, sarebbe comunque una specie di sorella per Cable. È riuscita a tornare indietro nel tempo ai giorni nostri e si è unita per un po’ di tempo agli X-Men per poi passare ad Excalibur dove rimarrà per parecchio sino a quando per salvare uno dei componenti di questo gruppo non entrerà in un flusso temporale che la portera in un futuro ancora più lontano di quello da cui proviene Cable e rimarrà li bloccata. È tornata a far parte del gruppo al posto della madre. Attualmente insegna nella scuola per giovani mutanti gestita da Wolverine.

 


PROFESSOR XAVIER:


Charles Francis Xavier nacque da un padre che fu uno dei primi scienziati ad avere a che fare con la bomba atomica ed è probabilmente per quel motivo che possiede le sue capacità telepatiche. Sin dall’infanzia Charles possedeva ed usava le sue capacità telepatiche, infatti a scuola andava molto bene anche per quel motivo.

Lui è il più potente telepate del mondo, può leggere nella mente anche a distanza, può cancellare eventi dalla memoria delle persone sia singolarmente che in gruppo e può anche cancellarla totalmente, può lanciare colpi mentali che mandano in incoscienza la persona, può distaccarsi dal suo corpo fisico per assumere una forma astrale con la quale può operare anche su campi non fisici e ovviamente non ha i limiti fisici che può avere un corpo.

Come conseguenza delle sue capacità telepatiche perse i capelli da giovane, viaggia su una sedia a rotelle (o perlomeno così faceva un tempo sino a quando non gli venne data una sedia fluttuante in tempi più recenti) per ovviare a questa sua deficienza creò un esoscheletro solo per le gambe che non usò molto.

Perse l’uso delle gambe a causa di un masso che gli fece cadere addosso un extraterrestre che aveva preso il controllo di alcuni abitanti di una parte del Tibet. Charles seppe di strani fenomeni che avvenivano da quelle parti è andò li ad indagare. Vide cosa succedeva e creò una ribellione contro chi stava schiavizzando quella gente, appunto un extraterrestre di nome Lucifero, il quale in seguito tornerà ad infastidire sia Charles sia gli X-Men.

Il padre di Charles morì quando lui era ancora bambino, la madre si risposerà con un collega del defunto marito, il professor Marko, il quale aveva già un figlio da precedente matrimonio, Cain. Costui diventerà una palla al piede per Charles perché era volgare, violento, attaccabrighe ed altre caratteristiche poco simpatiche. Sia la madre di Charles sia il patrigno morirono e Charles si ritrovò ad avere sempre a che fare con Cain essendo ormai ciò che restava della sua famiglia.

Andarono insieme in guerra in Corea e li successe qualcosa che cambiò per sempre la vita di Cain e causerà in seguito, problemi abbastanza rilevanti agli X-Men. Trovarono un tempio dedicato a Cyttorak, un’entità mistica malvagia, e Cain prese in mano un rubino il quale trasformò Cain Marko nella creatura nota come il Fenomeno.

Lilandra fumetti marvel

Lilandra

 

Il tempio crollò poi addosso a Cain e per anni non si seppe più niente di lui. Diventerà poi uno dei più potenti nemici degli X-Men. Charles avrà  una relazione con un’imperatrice aliena della razza degli Shìar, Lilandra, la quale gli darà la sedia fluttuante per rimpiazzare l’antica a rotelle.

Sarà clonato e in tal modo potrà di nuovo camminare sino quando un altro incidente causato da uno dei nemici del gruppo lo riporterà alle antiche condizioni. Ad un certo momento della sua vita Charles impazzirà, o qualcosa del genere, perdendo il controllo di se stesso creando una delle più grandi minacce, non solo per gli X-Men ma per tutto il mondo. Solo dopo l’intervento combinato di tutti i supereroi e non solo gli eroi questa minaccia sarà sventata. Questa vicenda è narrata nei fumetti della Marvel Italia nella saga di Onslaught.


Per motivi che vi narrerò in seguito Charles creerà altri due gruppi di mutanti, la seconda formazione degli X-Men e i Nuovi Mutanti un gruppo di mutanti che Charles addestrerà come fece per gli X-Men originali solo per un tot di tempo, per poi andare nello spazio con Lilandra. Verrà ucciso da un Ciclope non mentalmente stabile.

 

 

 

 

 

ANGELO VENDICATORE o ANGELO o MORTE o ARCANGELO
Alias Warren Worthington III. Angelo Vendicatore è stato il primo nome assunto da Warren quando era ancora un solitario (lo è rimasto per poco), Angelo è stato il nome che ha assunto come X-Man.

angelo personaggi marvel
Arcangelo lo assunse in seguito sempre come X-Man e Morte lo ha avuto per un tempo non molto lungo quando era sotto l’influenza malvagia di ApocalisseWarren era figlio di una famiglia miliardaria, quindi non ha mai avuto problemi di soldi contrariamente ai suoi colleghi.

Sin da bambino apprezzava le altezze, gli piaceva arrampicarsi ecc. Poi andò al college e li iniziarono le sorprese, un giorno svegliandosi trovò nel letto una piuma di dimensioni rilevanti, qualche tempo dopo si accorse di avere due piccole ali sulla schiena, allora dovette trovare il modo di avere una camera solo per lui, lo trovò diventando il ragazzo più antipatico del college.

Intanto le ali crescevano, una notte al college scaturì un incendio e Warren dovette trovare il modo di aiutare i suoi compagni senza farsi riconoscere. Trovò una parrucca si mise una camicia da notte e volando trasportò in salvo i suoi compagni, essendo notte non era molto visibile in viso e qualcuno affermò che somigliava ad un angelo da questo il suo nome.

Decise poi di fare il supereroe grazie ai suoi poteri e divenne l’Angelo Vendicatore, come supereroe non era un gran che da solo senza addestramento, combinò alcuni pasticci tali da causare un esplosione tipo nucleare in città e gli X-Men esistenti dovettero intervenire sia per rimediare ai problemi creati sia per reclutarlo, cosa su cui all’inizio non era molto d’accordo, poi però divenne il terzo X-Men.

Per un pò di tempo fece anche lui la corte a Marvel Girl ed essendo biondo,carino, con gli occhi azzurri e pieno di soldi, Ciclope pensò di mettersi da parte, poi però questo pseudo triangolo finì quando Warren rincontrò Candy Southern, un’ereditiera sua amica.

Candy Southern

Con lei ebbe poi una relazione che durò per un bel pò di tempo sino alla morte di lei, poi Angelo si metterà insieme ad uno dei futuri X-Men Psylocke. Angelo dopo lo scioglimento del primo gruppo degli X-Men assieme all’Uomo Ghiaccio formerà un nuovo gruppo di supereroi, i Campioni, assieme con Ercole (il dio greco), Ghost (un motociclista colpito da una maledizione che lo rende un teschio fiammeggiante) e Vedova Nera (un’ex-spia russa con doti acrobatiche e dei gadget particolari).


Dopo lo scioglimento di questi andrà sempre insieme all’Uomo Ghiaccio e alla Bestia nei Difensori (altro gruppo di supereroi Marvel guidati dal Dottor Strange) per poi finire nella ricostituzione del gruppo degli X-Men originali, dopo la ricomparsa di Marvel Girl, però con un altro nome X-Factor.

Infatti, dato che esisteva già un gruppo di X-Men, Angelo, Ciclope, Marvel Girl, Bestia e Uomo Ghiaccio decisero di ricreare il gruppo con l’intento di trovare mutanti da addestrare.

Questo progetto non durò a lungo, anche perché nel frattempo a Warren erano successi alcuni eventi a dir poco negativi, uno dei Marauder di nome Harpoon danneggiò le ali di Warren al punto di dovere essere amputate (era stato crocefisso tramite le ali).

Dopo quest’evento Warren era così giù di morale che pensò al suicidio, un altro nemico degli X-Men, Apocalisse, si offrì di ridare ad Angelo le sue ali purché lo servisse.
Cosa che Warren fece, Apocalisse però lo ingannò dandogli delle ali metalliche e cambiandogli il colore della pelle in blu. Queste ali metalliche avevano la particolarità di potere lanciare delle lame affilate. Angelo prese così il nome di Morte e dovette combattere contro i suoi compagni.Alla fine però tornò in se, dopo un tot di tempo le sue vecchie ali piumate gli ricrebbero e Angelo tornato negli X-Men prese il nome di Arcangelo.

 

 

UOMO GHIACCIO:
Alias Robert (Bobby) Drake, costui è il più giovane degli X-Men e il secondo membro del gruppo mutante. Fu salvato da una specie di linciaggio da parte degli altri membri del suo paese quando dovette usare i suoi poteri tenuti sconosciuti al resto del paese per salvare la sua ragazza dalle attenzioni pesanti di un bullo del paese.

Gli artefici del salvataggio furono ovviamente il Professor X e Ciclope. I suoi poteri gli consentono di condensare l’umidità presente nell’ambiente sino a temperature sotto lo zero, con gli anni questa sua capacità è parecchio aumentata. Riesce così a plasmare l’umidità nelle forme da lui preferite da palle di neve a slitte di ghiaccio a scudi a mazze ecc.

Zelda fumetti marvel

Zelda

Di base forma ciò che più gli piace o gli è utile in quel momento, può anche imprigionare gli avversari in blocchi di ghiaccio. Anche lui dopo lo scioglimento della prima formazione degli X-Men ha militato nelle file dei Campioni e dei Difensori e X-Factor.
Non ha mai avuto storie sentimentali particolarmente intense a parte quella con una cameriera di un bar al Greenwich Village di nome Zelda Kutzembreg, lei ovviamente non sapeva della doppia identità di Bobby. Ha avuto poi un’altra stoia un po lunga con una ragazza che faceva la commessa e ora sembra attratto da Kitty Pride.

Fred Duncan

 

Tengo a precisare che praticamente nessuno sapeva quali fossero le identità segrete degli X-Men neppure i loro stessi genitori, ad eccezione forse di un agente dell’FBI con cui il professor Xavier collaborò, Fred Duncan, che morirà poi in seguito. Bobby ad un certo punto della sua vita ha avuto bisogno di una cintura meccanica che gli permettesse di regolare la temperatura del suo corpo dopo che una forma di magia gli causo dei problemi nell’uso dei suoi poteri.

 

 

 

 

BESTIA:

La Bestia alias Henry “Hank”Mc Coy, è l’X-Man più diverso fisicamente dagli esseri umani essendo una specie di scimmione blu con lineamenti umani e una grande intelligenza e cultura, biochimico di fama mondiale, ma non è sempre stato così.

Nacque come un bambino normale magari con gli arti un po sviluppati, infatti nella crescita avrà dei piedi e mani di dimensioni rilevanti e svilupperà nella pubertà un’agilità decisamente rilevante e una forza notevole. Hank deve i suoi poteri al fatto che il padre che lavorava in un laboratorio scientifico venne colpito da delle radiazioni che in qualche modo causarono queste mutazioni genetiche in lui, questo avvenne prima della sua nascita.

Per via della sua agilità da ragazzo venne soprannominato Bestia e divenne un giocatore di football di fama nel suo liceo, anche grazie alle sue abilità. Queste sue capacità suscitarono l’interesse del Professor X che lo reclutò come quarto X-Man.
Nonostante l’aspetto potesse dare un’altra idea Hank ha una cultura vasta che spazia dalla poesia alla chimica alla medicina e molti altri campi ciò si nota anche dalla sua loquela e di come si esprime mentre parla. La sua agilità rivaleggia con quella delle scimmie, è un acrobata eccezionale ed ha la capacità di arrampicarsi praticamente dappertutto come forza può sollevare qualche centinaio di chili senza particolari difficoltà.

Nel corso degli anni svilupperà una grande amicizia con l’Uomo Ghiaccio, usciranno spesso assieme con le loro rispettive ragazze, quella di Hank si chiamava Vera e faceva la bibliotecaria.

Dopo che se ne andò dagli X-Men andò a lavorare come scienziato in una grande compagnia, li sviluppò un siero che sviluppava le mutazioni latenti e per impedire che esso venisse rubato lo ingerì e si trasformò appunto in uno scimmione peloso dall’aspetto umano, il che fece aumentare i suoi poteri sia la sua agilità che la sua forza, riuscirà poi a sollevare con una sola mano e senza alcuno sforzo dei pesi di 250 chili. Questa sua trasformazione divenne permanente con la sola differenza che all’inizio il colore della sua pelliccia era grigio e diventerà blu scuro.
Hank dopo avere lasciato gli X-Men militerà in gruppi come i Vendicatori e i Difensori, entrerà a far parte insieme ai suoi vecchi compagni di X-Factor. Per un breve tempo durante la sua militanza in X-Factor Hank riprenderà il suo aspetto umano grazie ad un intervento particolare, col passare del tempo però ogni volta che usava i suoi poteri la sua intelligenza diminuiva, ritornerà poi stabilmente alla sua forma scimmiesca con la sua intelligenza ritornata poi ai suoi massimi livelli. Una cosa interessante nella versione scimmiesca della Bestia è che in questa sua nuova forma ha molto più successo col sesso opposto. Subirà ulteriori mutazioni che renderanno il suo aspetto più sul felino che scimmiesco. Tornerà poi tra i suoi compagni mutanti.

 

 

 

LORNA DANE o POLARIS:

lornaL’Uomo Ghiaccio conosce casualmente una ragazza che verrà fatta passare come la figlia di Magneto (il principale nemico degli X-Men). Il nome di costei è Lorna Dane conosciuta poi in seguito col nome di Polaris. Questa ragazza era del tutto ignara del possedere poteri o di essere una mutante. Ci penserà un seguace di Magneto di nome Mesmero a farglielo scoprire. Lorna viene sottoposta a controllo mentale o ipnosi da parte di Mesmero e a degli esperimenti con macchinari che le fecero apparire i suoi poteri sino ad allora ignorati che erano appunto poteri magnetici, da qua la teoria che fosse figlia di Magneto.

Tra l’altro Lorna possiede i capelli di un colore particolare; verdi, sino ad allora tinti di un colore normale, questi comunque non le danno alcuna capacità particolare.
Lorna con l’aiuto degli X-Men riuscirà a uscire dal controllo ipnotico di Mesmero e costoro lo sconfiggeranno. In seguito Lorna non seguirà gli X-Men nelle loro missioni se non saltuariamente preferendo vivere una vita da civile. In seguito entrerà nuovamente negli X-Men in un momento critico, più tardi entrerà anche lei nella nuova formazione di X-Factor. Avrà poi una relazione sentimentale duratura con il fratello di Ciclope. Dopo molto tempo scoprirà di essere effettivamente figlia di Magneto.

 

 

HAVOK:

Alias AlexSummers. Apparve non molto dopo l’apparizione di Lorna sulle pagine del fumetto e all’apparenza era una persona normale. Ciclope invitò gli X-Men a presenziare al diploma del fratello minore quando iniziarono i guai. Infatti poco dopo venne rapito dai servi del Faraone Vivente un nuovo nemico degli X-Men, il quale per motivi non meglio precisati soffriva di una inibizione dei suoi poteri dovuta involontariamente ed inconsapevolmente ad Alex.

Infatti Alex assorbiva i raggi cosmici dai quali i poteri del Faraone derivavano e li poteva ritrasmettere lanciando raggi energetici di grande potenza e distruzione da qua il nome Havok (rovina in inglese). Tali poteri si manifestarono casualmente, il Faraone stava per colpire gli X-Men con un arma e Alex tese le mani verso questa e partirono dei raggi che la distrussero. Tornando al rapimento di Alex, il Faraone lo fece rinchiudere in una specie di sarcofago che schermava Alex dai raggi cosmici, in questa maniera costui poteva ricevere il loro influsso e di conseguenza aumentare i suoi poteri.

Si trasformò infatti in una specie di gigante pieno di energia cambiando nome in Monolito Vivente. Alex era comprensibilmente abbastanza confuso da tutto ciò, ma la confusione non era al suo apice ancora. Infatti poco dopo questi eventi sia Alex che il Faraone Vivente vennero catturati da un nome che incute terrore o sicuramente preoccupazione a ogni mutante che lo sente le Sentinelle.

Tornando ad Havok e alla sua cattura da parte delle Sentinelle, il figlio del creatore di queste, Larry, diede ad Alex appunto il suo nome di battaglia ed un costume che permetteva ad Alex di controllare meglio il suo potere. Mentre era imprigionato da Larry Trask, Lorna conobbe il suo stesso destino e si innamorarono dopo la loro comune prigionia. Come Lorna, Alex non divenne parte integrante del gruppo ma partecipò saltuariamente alle vicende dei suoi amici. La sua vita procedette di pari passo con quella di Lorna, quindi anche lui aiutò gli X-Men in un momento di crisi ed anche lui partecipò alla rinascita di X-Factor diventandone il capo. In seguito Alex è apparentemente morto in un esplosione, ma in realtà è finito, a causa dell’esplosione, in una dimensione parallela dove vive nuove avventure. poi ritornato in questa realtà e collabora nuovamente con gli X-Men. Più di recente lavora come capo di un gruppo affiliato ai Vendicatori ed ha una relazione con uno dei membri. Durante un’azione è stato sfigurato.

A questo punto vi parlerò di un evento che ha cambiato la faccia degli X-Men che vi ho descritto sinora. Un giorno Xavier rilevò la presenza di un mutante di una potenza colossale in un isola e spedì tutti gli X-Men compresi Havok e Polaris ad indagare sulla cosa. Arrivati sul posto gli X-Men ebbero una brutta sorpresa: non c’era sull’isola un mutante di potenza colossale, l’isola stessa era un mutante e nonostante i loro poteri ed abilità non riuscirono a sconfiggerla ma anzi caddero prigionieri della stessa. Solo Ciclope riusci a fuggire e in cattive condizioni fisiche e tornò da Xavier a riferirgli la vicenda. Mentre Ciclope si ristabiliva e recuperava i suoi poteri che aveva parzialmente perso dopo le vicende passate sull’isola a Xavier non rimase che una cosa da fare: creare un nuovo gruppo di X-Men. Viaggiò per il mondo e reclutò nuovi mutanti, alcuni di loro erano mutanti che avevano già incontrato gli X-Men o che avevano comunque esperienza, altri invece erano totalmente nuovi al genere di esperienze che avrebbero affrontato coi tempi.

genesitotalseconda

Costoro erano:

THUNDERBIRD:
birdAlias John Proudstar, un pellirossa dotato di una forza e una velocità ben superiore alla norma tali da raggiungere ed abbattere un bisonte in corsa. Uomo dall’animo orgoglioso e ribelle, mori durante una delle prime missioni dei nuovi X-Men, nel tentativo di fermare un aereo in volo con un nemico che stava fuggendo, colpendo ripetutamente l’aereo lo fece esplodere e lui mori nell’esplosione. Aveva un fratello James coi suoi stessi poteri, che credendo gli X-Men colpevoli della morte di John si unì ad un gruppo di mutanti che diede più volte filo da torcere al terzo gruppo creato da Xavier: i Nuovi Mutanti. Poi James vedrà infine la verità ed entrerà a far parte del gruppo che nacque dalle ceneri dei Nuovi Mutanti guidato da Cable.

 

 

SOLE ARDENTE:Sunfire Alias Shiro Yoshida, mutante giapponese col potere di volare e lanciare colpi di calore (raggi calorifici) di varia intensità. Deve i suoi poteri a sua madre che fu coinvolta nel disastro di Hiroshima e fu colpita da radiazioni e i loro effetti si videro su suo figlio Shiro, il padre era un ambasciatore. Shiro venne allevato dallo zio dopo la morte della madre e costui creò in lui uno spirito antiamericano. Indossava un costume che si ispirava alla bandiera giapponese degli anni passati. combattè contro gli X-Men originari, i quali riuscirono a fargli vedere la scorrettezza dei suoi punti di vista.

silversamu

silver samurai

Grazie a ciò Xavier lo convinse ad unirsi ai nuovi X-Men, comunque dopo aver portato a termine la prima missione se ne tornò in Giappone restando sempre alleato degli X-Men. Dopo il suo scontro con gli X-Men ebbe altri incontri o scontri con altri personaggi Marvel. Recentemente sua sorella che ha dei poteri simili ai suoi ha lavorato con una delle ultime formazioni degli X-Men. Ha dei legami famigliari con altre due persone del mondo Marvel: Silver Samurai e di Mariko Yashida, fidanzata di Wolverine.
Tra l’altro Silver Samurai diventerà poi nemico di quest’ultimo.

 

 

 

 

WOLVERINE: 

wolvie

Alias James Howlett, più conosciuto come Logan. Costui è un personaggio abbastanza fuori dal comune ed è il mutante più famoso parlando dei fumetti Marvel .
Di lui c’è da dire in abbondanza, basti pensare che ha una testata solo per lui che ha raggiunto oltre i 150 numeri. Logan non è il suo nome vero ma uno pseudonimo che ha usato nel suo lontano passato, il suo vero nome dovrebbe essere James Howlett ed è nato in Canada verso la fine del 1800.

Forse la madre ebbe una relazione extraconiugale con un tipo il cui cognome era Logan, quindi il Logan non è poi così fuori posto come cognome, essendo il teorico padre di Wolverine in via non ufficiale. Come mai Wolverine sia ancora vivo a oltre 100 anni dalla sua nascita potrebbe venire imputato ad uno dei suoi poteri, il fattore rigenerante tramite il quale anche le ferite più tremende si rimarginano nel giro di poco, quindi è praticamente immortale.

Oltre a questo possiede un’agilità rilevante, degli istinti animali, sensi sviluppati come quelli di un animale, tre artigli per mano che escono dal dorso della mano e le ossa ricoperte di Adamantio, il metallo del mondo dei fumetti Marvel praticamente indistruttibile, gli artigli che gli escono dal dorso della mano sono di osso però avendo le ossa ricoperte di Adamantio, questi sono di questo metallo. Quando escono fanno l’ormai classico rumore Snikt.

Questo in breve è Wolverine (ghiottone in inglese, un animale nordico con una ferocia e sprezzo del pericolo e dei nemici molto sviluppato). Non è sempre stato così, agli inizi della sua gioventù possedeva solo il fattore rigenerante e gli artigli e si mise poi a lavorare in una specie di miniera, cosi aumentò un po alla volta la sua forza, quì gli dettero il soprannome Wolverine, aveva l’abitudine di starsene in mezzo ai lupi, che all’inizio avevano intenzioni commestibili nei suoi confronti poi i suoi istinti animali e i suoi artigli gli hanno permesso di ricoprire un posto tra di loro.

Per essere precisi passerà tra di loro diverso tempo diventando un cacciatore come loro e probabilmente tra il lavoro in miniera la vita selvaggia coi lupi, la sua agilità, la sua forza e i suoi sensi si sono sviluppati maggiormente rispetto ad una persona normale, infatti il suo olfatto è così sviluppato che riesce a riconoscere una persona dall’odore o a sentire i rumori più impercettibili.

Contrariamente al suddetto Thunderbird, Logan non è nuovo al modo dei super eroi, avendo tra le varie cose affrontato Hulk (un bestione alto circa 3 metri dalla forza inconcepibile con una pelle durissima e dall’intelligenza limitata pur essendo nell’altra sua vece uno scienziato atomico, la cui storia viene narrata nel film omonimo) e avendo lavorato con il governo canadese in un gruppo chiamato Alpha Flight (un gruppo con alcuni mutanti canadesi che è l’equivalente dei Vendicatori canavese. Di questo gruppo fanno parte Sasquatch (una specie di colossale abominevole uomo delle nevi), Sciamano, uno stregone indiano, Aurora e Northstar (fratello e sorella mutanti canadesi con poteri di supervelocità) Snowbird che poteva trasformarsi in animali artici e per ultimo Guardian alias James Hudson MacDonald conosciuto anche come Arma Alfa o Guardian.
alfa
Questa era la prima formazione del gruppo in seguito cambierà più volte. Su quest’ultimo c’è un po’ di più da dire, è un ingegnere che su richiesta del governo canadese creò il gruppo di Alpha Flight e una tuta speciale che gli dava la capacità di volare, di lanciare raggi energetici e una specie di campo di forza e una forza superiore alle persone normali. Oltre a questo era un buon amico di Wolverine e fu lui insieme alla moglie che lo trovò dopo un episodio che cambiò la vita di Wolverine per sempre.

Tra le varie cose che Logan fece nella sua vita oltre il mercenario fu quello di lavorare per la CIA, e fu proprio durante questo tempo che venne sottoposto ad un esperimento che lo denominò Arma X. A Wolverine venne artificialmente innestato l’adamantio nel suo corpo, le sue ossa vennero ricoperte da questo metallo e solo il suo potere rigenerante lo salvò dalla morte. Questo però ebbe conseguenze mentali, Logan perse la ragione e si tramutò sempre mentalmente in un animale selvaggio, i ricordi di ciò che successe nel corso di quell’esperimento sono confusi sia per via dell’esperienza traumatizzante che per una serie di lavori mentali fatti su di lui al fine di proteggere la sicurezza di quel progetto.

James Hudson lo trovò nello stato confusionale e selvaggio che seguì all’esperimento e lo curò insieme alla moglie sino a quando Logan non tornò quasi normale, nonostante questo ha un istinto omicida latente che solo con il suo autocontrollo riesce a dominare che viene fuori durante le battaglie più cruente. Wolverine entrò negli X-Men contro la volontà del governo canavese che poi in seguito cercherà di riprenderselo mandando contro gli X-Men Alpha Flight. Nel corso della sua lunga vita Logan andò in Giappone dove si istruì nelle arti marziali orientali da un samurai che lo aiutò anche a tenere a freno la sua parete bestiale. Si stabilì per un certo tempo in Indocina a Madripoor dove prese come soprannome il Guercio per via di una benda che aveva sopra l’occhio. In Giappone conobbe Mariko Yashida già parente di Sole Ardente che verrà poi uccisa da uno dei suoi nemici.

marico

Mariko Yashida

Per una serie di circostanze Wolverine si sposò contro la sua volontà di una criminale dal nome Viper assassina e terrorista che combattè contro vari eroi dei fumetti Marvel.

madame

viper

Logan si innamorò non corrisposto di Jean Grey. Durante una battaglia Magneto lo priverà di tutto l’adamantio che aveva in corpo lasciandolo in condizioni fisiche critiche e successivamente in uno stato mentale poco razionale. Questa cosa durerà diversi mesi sino a quando Apocalisse, non metterà Logan sotto il suo controllo e per i suoi fini malvagi reinnesterà l’adamantio nel corpo di Logan. Alcune volte Logan se ne andrà dagli X-Men per poi tornarci.

Sviluppò un amicizia per una ragazza che entrerà negli X-Men successivamente Kitty Pride la quale diventerà un po’ la sua discepola. Con tutto quanto detto prima è evidente che Logan non si fa scrupolo di uccidere se necessario, il suo motto è “Sono il migliore in quello che faccio e quello che faccio non sempre è piacevole” tra tutti gli X-Men è il più impulsivo avventato e coraggioso e senza troppi scrupoli. Ama bere birra e fumare sigari. Il suo nemico principale è Sabretooth che chi abbia visto il primo film sugli X-Men conoscerà. Per tutta una serie di motivi lascerà gli X-Men per diventare preside di una scuola per giovani mutanti.

 

 

NIGHTCRAWLER:
night
Alias Kurt Wagner mutante tedesco le cui origini sono particolari. Kurt è figlio di Mystica apparsa nei film degli X-Men. Dopo che Mystica lo aveva abbandonato, venne raccolto e adottato da una maga di nome Margali Szardos la quale aveva un circo in cui lavorava. Li venne addestrato come acrobata per anni sino a diventare veramente agile.

margali fumettimarvel

margali szardos

Il suo aspetto, con la pelle blu gli occhi gialli, mani con tre dita e piedi con due e una coda appuntita prensile, essendo in un circo non destava particolarmente l’attenzione anche perchè molti pensavano che fosse un costume.

 

 

 

Kurt crebbe così nel mondo del circo e le cose non andavano male, crescendo conobbe la figlia di Margali, Amanda con la quale ebbe una relazione abbastanza duratura.amanda Costei pure divenne una maga però al posto di stare nel circo trovo lavoro come hostess in una compagnia aerea. Un brutto giorno suo fratellastro Stefan impazzi e Kurt dovette ucciderlo in un duello, e li il mondo gli precipitò addosso. I contadini del luogo gli daranno addosso e volevano ucciderlo tramite paletto di legno nel cuore, solo l’intervento del professor Xavier che prese il controllo mentale su costoro lo salvò da questa sorte.

Da allora Kurt è stato negli X-Men, si allontanò da questi solo in un paio di casi. Uno quando lui e Kitty Pride vennero gravemente feriti e furono trsferiti in Inghilterra da una scienziata, la quale era una ex di Xavier e che poi avrà una storia con un altro degli X-Men, la dottoressa Moira Mac Taggart, questo mentre entrambi erano in coma al loro risveglio pensarono che gli X-Men fossero morti e cosi formarono un nuovo gruppo mutante: Excalibur.

Di questo gruppo facevano parte il super eroe inglese Capitan Bretagna, la cui sorella Psylocke entrerà negli X-Men, la ragazza di quest’ultimo, Meggan e la figlia di Scott e Jean del futuro alternativo in cui le Sentinelle hanno preso il dominio del mondo, Rachel conosciuta col nome di Fenice con gli stessi poteri della madre quando era in queste vesti. Un’altra volta in cui Kurt si allontano dal gruppo è più recentemente, dove sembra interessato al diventare prete. I poteri di Kurt sono agilità formidabile, capacità di teletrasporto a distanza limitata, questa è una abilità che lo stanca molto, con queste abilità può anche teletrasportare qualcuno con lui però lo sforzo per Kurt è molto rilevante, in più è un abile schermidore e possiede un induttore di immagini che gli permette di apparire con aspetto umano, ma è solo una illusione. Morì in azione per poi tornare in vita di recente. Diventerà ottimo amico del prossimo X-Man di cui vi parlerò.

 


COLOSSO:

piotrcolAlias Peter Rasputin (Piotr Nicolaievich) come il nome può fare intuire non è proprio americano ma bensi russo. Giovane mutante il cui potere è quello di trasformare il suo corpo in acciaio organico cioè la sua carne si trasforma in acciaio. Lui era un giovane contadino con questi poteri con una sorella minore la quale manifesterà pure lei poteri mutanti ed entrerà nei Nuovi Mutanti col nome di Magik.

Peter possiede pure un fratello apparentemente morto in una missione spaziale ma che poi diventerà un nemico degli X-Men di nome Mikhail. Come si può capire prima che Xavier andasse in Russia per reclutarlo Peter non aveva mai avuto esperienza con il mondo mutante.

Uno dei suoi passatempi preferiti è la pittura ed anche il disegno, col tempo realizzerà una grande amicizia con Nightcrawler, avrà una relazione sentimentale con Kitty Pride ed entrerà più in là col tempo nel gruppo di Excalibur insieme a Nightcrawler e Kitty Pride, li svilupperà una certa attrazione per Meggan dato che la sua storia con Kitty era ormai finita e Kitty aveva un nuovo boy friend. Tutto questo dopo essere uscito dagli X-Men in cui poi ritornerà. I poteri di Peter sono una superforza e una invulnerabilità dovuta alla corazza metallica del suo corpo.

Ad un certo punto dopo la morte della sorella dovuta al virus che è mortale per i mutanti il Legacy e alla morte dei suoi genitori per assassinio Peter lascerà gli X-Men andando poi a lavorare con Magneto diventando uno dei suoi Accoliti. Peter è morto recentemente sperimentando su se stesso una cura per il Legacy che effettivamente era funzionale però lo uccise. È tornato in vita grazie ad un intervento di un alieno.

 

 

BANSHEE: banshee
Alias Sean Cassidy nato in Irlanda e vecchia conoscenza degli X-Men. In passato aveva combattuto contro gli X-Men perche sottoposto a una specie di controllo da una organizzazione di mutanti e robot che causò non pochi problemi ai nostri eroi il Fattore Tre in cui lavorò anche Changeling.

Il suo nome deriva dalla mitologia irlandese dove le Banshee erano degli spiriti le cui urla notturne lamentose erano presagi di morte o disastri. Infatti il potere di Banshee sta nella sua voce. È capace di lanciare delle urla a livelli ultrasonici con effetti devastanti sulle cose la cui voce è diretta idem sulle persone i cui effetti passano da un fastidio crescente sino all’insopportabile con conseguente svenimento e possibile morte a seconda dell’intensità del suono, oltre a questo Sean può anche volare. Ha avuto una figlia di nome Theresa che possiede i suoi stessi poteri il cui nome di battaglia è Siryn sirine ha lavorato nel gruppo di X-Force (quello che è nato dopo lo scioglimento dei Nuovi Mutanti ed ha avuto una storia sentimentale col secondo Thunderbird. Theresa ha avuto un passato da alcolizzata e ladra, invece Sean ha un passato come membro dell’Interpol e della polizia di New York. Il passato da ladra di Siryn dipende principalmente da suo zio, il cugino di Sean, Black Tom, anche lui mutante che allevò Siryn in mancanza del padre. Infatti Sean era in missione per conto dell’Interpol quando sua moglie partorì Theresa e non seppe nulla della nascita di sua figlia.

Poi la moglie mori in un incidente e Black Tom rapì praticamente la piccola facendola poi diventare una ladra. Nè Banshee nè Black Tom sono più giovani, sono entrambi verso la cinquantina. Come detto in precedenza Banshee ha avuto una relazione abbastanza lunga con Moira Mac Taggart la quale era una scienziata specializzata anche lei nel campo delle mutazioni come Charles Xavier che conobbe ai tempi dell’universita e col quale ebbe una relazione sentimentale. Nella vita di Sean le cose cambiarono quando dopo un uso estensivo dei suoi poteri sonici perse i suoi poteri, poi gli tornarono ed infine li perse un’altra volta questa volta in modo apparentemente duraturo allora Xavier lo mise a capo di un’altra scuola di mutanti questa volta nel Massachuttes assieme ad un ex nemico degli X-Men e dei Nuovi Mutanti redenta, la Regina Bianca Emma Frost. Questa scuola durerà per un tot di tempo e poi alla fine per vari motivi sparirà. Sean cambiò strada diventando capo di un esercito estremista di mutanti assolutamente non in buoni rapporti con gli X-Men in cui lavora pure Blob. Morì tempo fa in azione.

 

 

MOIRA MAC TAGGART :MOIRA
Moira Mac Taggart era una scienziata specializzata anche lei nel campo delle mutazioni come Charles Xavier che conobbe ai tempi dell’universita e col quale ebbe una relazione sentimentale. Costei divenne madre di un mutante che creò non pochi problemi agli X-Men. Venne poi chiamata ad assistere Xavier in America dalla Scozia dove è nata e dove risiede il suo centro di ricerche a Muir.

Quindi Banshee la conobbe in America, con costei Sean avrà una lunga storia destinata a concludersi tragicamente. Moira cercava un antidoto ad un virus che colpisce i mutanti e ne venne infettata anche lei quindi rimase nella sua isola a fare ricerche sino a quando un brutto giorno non ebbe il dispiacere di incontrare Sabretooth e Mystica i quali furono responsabili della sua morte. Tra le varie cose che Moira fece nella sua vita fu quella di adottare una ragazza mutante di nome Rahne Sinclair che divenne poi membro dei Nuovi Mutanti.

 

 

 

TEMPESTA:
stormÈ il prossimo X-Man e l’ultimo di questa nuova generazione alias Ororo Munroe figlia di una principessa del Kenya e di un giornalista americano. Visse in Egitto dove i suoi morirono durante un’attentato e lei rimase prigioniera sotto un cumulo di macerie da quel momento in poi sviluppera un senso di claustrofobia accentuato in luoghi molto ristretti e questo è un po’ il suo tallone di Achille. I suoi poteri sono un controllo sull’atmosfera e gli elementi (vento, pioggia, neve, fulmini ecc) oltre quello di volare.

Splendida donna di colore coi capelli bianchi e gli occhi azzurri fu venerata da alcune popolazioni africane come una dea. Tempesta ha avuto una relazione sentimentale con Forge, ha sviluppato una certa amicizia per Colosso e Nightcrawler e un senso di protezione materna nei confronti di Kitty Pride. Col tempo diventerà poi capo degli X-Men in un periodo in cui Ciclope era assente e per una serie di vicende diventerà capo di una popolazione mutante che vive nei sotterranei i Morlock. Sono loro che saranno vittime del massacro mutante causato dai Marauder. A causa di una invenzione di Forge perderà poi i suoi poteri e nel corso della sua gioventu orfana fu allevata da colui che venne chiamato il re dei ladri al Cairo. Tempesta quindi oltre ai suoi poteri ha una abilità come scassinatrice e borsaiola molto rilevante. Si è sposata con Pantera Nera e per un breve tempo assieme a lui ha fatto parte dei Fantastici Quattro. Attuamente non è più sposata con questo personaggio. Ha iniziato una relazione con Wolverine ed insegna come gestire i poteri a dei giovani mutanti in una scuola gestita dallo stesso

 

ARIEL, SPRITE o SHADOWCAT:
kitty
Alias Kitty (Katherine) Pride. Sprite vuol dire spirito in inglese e centra coi suoi poteri che sono quelli di diventare intangibile. L’ultimo nome di battaglia che ha preso è quello di Shadowcat. Nata in America con origini ebree verso i 13/14 anni iniziò a vedere i suoi poteri in funzione.

Da li a poco venne contattata dal Prof. Xavier e da Emma Frost, la Regina Bianca. Tornando a Kitty costei imparò nella scuola di Xavier a controllare i suoi poteri scoprendo tra l’altro che quando nel suo stato di intangibilità passava attraverso congegni elettrici o elettronici ne disturbava il funzionamento, oltre a questo ha la capacità di rendere intagibile cose o persone entrandoci a contatto fisico. Instaurò una relazione di amicizia con Colosso che poi diventerà col passare del tempo in una relazione sentimentale.

Verrà presa sotto la custodia protettiva di Tempesta che le farà praticamente da sorella maggiore e verrà addestrata al combattimento da Wolverine di cui diventerà una discepola. Dopo questo periodo di addestramento nelle arti marziali da parte di Wolverine prenderà il nome di Shadowcat nome che conserverà da allora in poi. Kitty durante il massacro mutante venne colpita da una scarica di energia da parte di uno dei Marauder, Harpoon e nonostante fosse in stato di intangibilità questo le causò l’effetto di non riuscire più a tornare solida,  fu appunto a causa di questo e altre ferite che riportò durante quel combattimento che ando nell’isola di Muir dove sotto le cure della dottoressa Mac Taggart si riprese.

wis

peter wisdom

Dopo quel periodo di tempo gli X-Men apparentemente morirono e cosi Kitty e Nightcrawler (anche lui convalescente dopo le ferite ricevute durante lo stesso evento in cui venne ferita Kitty) si unirono al gruppo di Excalibur. Dopo l’abbandono di Colosso negli X-Men Kitty ebbe una relazione con un mutante inglese Peter Wisdom appartenente ai servizi segreti di tale nazione.

Rimase molto colpita dalla morte di Colosso e abbandonò gli X-Men a causa di vari fattori tra cui quest’ultimo. Ne è poi tornata a far parte da un tot e nel corso di un’avventura finì imprigionata in un proiettile ghe vagava per lo spazio. Rimase li dentro per molti mesi, venne salvata anche grazie a Magneto. Attualmente fa l’insegnante in una scuola per giovani mutanti gestita da Wolverine.


REGINA BIANCA:

emma
Alias Emma Frost una mutante con poteri mentali e capacità di assumere una forma adamantina ex nemica degli X-Men e dei Nuovi Mutanti; sarà lei che capeggiò il gruppo in cui militò il fratello di Thunderbird, James.

Lei dirigeva una scuola simile a quella di Xavier in cui addestrava i giovani mutanti ad usare i loro poteri solo che non era a fin di bene. In seguito tutti i suoi studenti vennero uccisi e lei fu perseguitata da un senso di colpa. Per alleviare questo decise di rimettersi sulla retta via ed insieme a Banshee riformerà la sua scuola però per il bene. Per vari motivi questa scuola non ha avuto il successo sperato e Emma Frost entrerà poi a far parte degli X-Men e si metterà insieme a Scott dopo la morte di Jean.

 

 


ROGUE:

rogue

Alias Anne Marie Raven ma nel film omonimo si fa chiamare Marie. Di lei si sa che viene dal sud degli USA. Il personaggio fumettistico è diverso da quello del film, la ragazza nei fumetti Marvel è più anziana, non avrà particolare amicizia per l’Uomo Ghiaccio anche se farà un viaggio da sola con lui bensì avrà una storia piuttosto duratura con un’altro X-Man di nome Gambit.

I suoi poteri non sono solo quello di assorbire temporaneamente i poteri altrui ma ha anche una parziale invulnerabilità superforza e la capacità di volare. Questi ultimi poteri gli derivano da un combattimento che ebbe contro Miss Marvel mm uno dei membri dei Vendicatori. Rogue assorbe temporaneamente i poteri di chi tocca più il contatto è prolungato più durano i suoi poteri. Può anche assorbire i ricordi o la personalita della persona che tocca questo dipende sempre dal tempo del contatto e se la persona ha poteri naturali.

Proprio a causa dei suoi poteri indossa un costume che le lascia scoperto solo il volto, e questo potere è la sua maledizione. Da ragazzina quando era ancora inconsapevole dei suoi poteri baciò un suo boy friend col risultato di assorbire i suoi ricordi e di farlo cadere in coma (più o meno come nel film) dopo questo scappò via vagabondando per gli USA sino a che Mystica non la trovò ed adottò. Entrerà quindi a far parte della seconda Confraternita dei Mutanti Malvagi guidata questa volta da Mystica, conseguentemente combatterà contro gli X-Men.

Però nonostante l’affetto che la lega a Mystica, Rogue aveva sempre il problema di convivere coi suoi poteri e riguardo a ciò Mystica non poteva fare niente, quindi si rivolse al Professor Xavier nella speranza che lui potesse fare qualcosa per aiutarla. Xavier non riuscirà a risolvere totalmente il problema pero renderà Rogue capace di vivere coi suoi poteri in modo migliore di prima, anche a causa di ciò, oltre che per l’atmosfera familiare che c’era allo Xavier Institute, entrerà a far parte degli X-Men. Agli inizi era timida e introversa e non certo ben vista dal resto del gruppo poi col tempo le cose cambieranno.

Rogue diventerà sempre più estroversa e allegra e il gruppo avra sempre più fiducia in lei. Ha avuto una breve storia con Magneto quando lui era ancora in versione buona, qualche piccola vampata per Colosso però il suo amore sarà per Gambit. Attualmente è un membro attivo del gruppo ed ha imparato a gestire la sua facoltà di assorbire i poteri altrui.

 


GAMBIT:
gambit
Alias Remy Le Beau anche lui come Rogue viene dal sud degli USA dalla Louisiana per essere precisi. Costui è un ladro nato da una generazioni di ladri ed allevato in una loggia di ladri. Non è il caso di sforzarsi dunque per quel che riguarda la sua attività.

Il caso volle che Tempesta ritornata bambina a causa di fattori esterni lo incontrasse e lo portasse poi negli X-Men. I suoi poteri sono quelli di caricare di energia cinetica le cose e poi lanciarli contro i nemici o le cose così potenziate oltre una agilita non comune e una destrezza di mani dovuta all’esperienza.

Usa come armi di offesa un mazzo di carte che carica cineticamente e sa usare molto bene un’asta lunga, usa le carte per comodità ma qualunque oggetto caricato cineticamente in mamo sua può diventare un’arma. Essendo un X-Men ha rinunciato in parte alle sue attività criminali anche se a volte usa le sue capacità ladresche a scapito di qualche criminale ed essendo un X-Men ha conosciuto Rogue con la quale ha una relazione praticamente platonica a causa dei poteri di lei anche se si sono poi baciati con conseguenze di coma per lui.

Nel passato ha collaborato coi Marauder al massacro dei Morlock radunando il gruppo di criminali ed indirizzandoli al bersaglio. Quando il resto del gruppo venne a sapere di ciò lo esilio dallo stesso e solo dopo aver dato prova di redenzione è ritornato nel gruppo dove continua a lavorare attualmente.

 

PYLOCKE:
Alias Betsy (Elisabeth) Braddock. Psylocke è la sorella di Capitan Bretagna e inglese di nascita nonostante questo non ha fatto parte di Excalibur. Deve i suoi poteri, cosi come il fratello, al padre che le ha lasciato questa eredità genetica proveniente da un’altra dimensione.

I suoi poteri consistono di telepatia e di lanciare colpi mentali, in seguito svilupperà capacita telecinetiche e di poter creare una lama psionica che sarebbe una lama di energia mentale. In origine Betsy non faceva parte degli X-Men ma lavorava per la filiale inglese dello Shield, durante un combattimento venne ferita seriamente e perse la vista.

Le vennero poi donati degli occhi bionici da Mojo un essere extradimensionale ovviamente dopo averla rapita venne salvata dai  Nuovi Mutanti e poi si uni al gruppo mutante per eccellenza. Dopo aver cambiato un paio di costumipsi ebbe una vicenda a dir poco particolare che le cambierà la vita, La sua mente venne trasferita nel corpo di una ninja di nome Kwannon.

kwa

Kwannon

Quest’ultima poi morì afflitta dal virus che colpisce solo i mutanti il Legacy e così Betsy si trovo col corpo della ninja e la sua conoscenza nelle arti marziali oltre che con le sue capacità mentali. Ha cambiato costume ed ora ha un aspetto direi più attraente di prima, dopo questo scambio mentale ha cercato di sedurre Ciclope il quale però rimase fedele a sua moglie, infine Betsy ha instaurato una relazione abbastanza duratura con Arcangelo interrottasi però dalla sua morte. Infatti Psylocke è morta nei fumetti Marvel, dato che però nel mondo Marvel nessuno muore realmente per sempre ora Betsy è tornata in vita ed è nuovamente nel gruppo.

 

 

LONGSHOT:

shot Il suo nome non è mai stato rivelato e considerando che viene da un’altra dimensione ed è una specie di androide organico quello potrebbe essere il suo nome. Spiegherò cosa intendo con androide organico, Longshot viene da un’altra dimensione dominata da esseri privi di spina dorsale e intendo letteralmente questo, costoro fecero creare artificialmente una razza di schiavi però provvista della spina dorsale da usare per il loro divertimento ed altro.

Longshot quindi è un umanoide creato in laboratorio la sua esistenza non è esattamente un prodotto biologico. Lo scienziato che creò Longshot gli diede anche poteri come una grande agilita e la capacità di influenzare positivamente le probabilità a suo favore, oltre a ciò è molto bravo con dei coltelli da lancio che tiene addosso a bandoliera. Fisicamente è uguale ad un’essere umano a parte il fatto che ha solo quattro dita per mano è raziocinante e senziente possiede sentimenti come un qualsiasi essere umano.

Proprio per questo l’idea di essere schiavo non gli andava e si ribellò contro Mojo che era a capo di questa razza extradimensionale. Longshot poi arrivando sulla terra conoscerà Dazzler e si unirà agli X-Men per un tot di tempo salvo poi tornare nella sua dimensione con Dazzler che gli darà anche un figlio. Tornerà nella nostra dimensione e continuerà ad interagire con i mutanti.

 

 

DAZZLER: dazzler

Alias Alison Blaire una mutante in grado di tramutare il suono in luce. Costei quando scoprì i suoi poteri non penso la fatto di fare il super eroe ma voleva mettersi nello spettacolo e cosi fece. Divenne una cantante disco di una certa fama e tra i suoi gadget aveva dei pattini a rotelle e un walkman al fianco oltre ad un costume argentato dopo un tot di tempo lo cambiera con uno blu senza maschera dotato però di congegni che ovviavano il walkman.dazz

Ai tempi del primo costume Dazzler fondamentalmente faceva solo la cantante ma dopo un tot di tempo i suoi poteri mutanti vennero rivelati al pubblico e da allora la sua popolarità ebbe un declino. Questo successe a causa di una relazione sentimentale che ebbe col suo produttore al quale rivelò i suoi poteri e lui la convinse a renderli noti anche al pubblico.

Anche a causa di questo si unì agli X-Men che già aveva conosciuto in alcune occasioni e perfezionò l’uso dei suoi poteri riuscendo ad arrivare al punto di riuscire a creare della luce laser con tutti gli effetti dello stesso. Conobbe Longshot e si misero insieme.poi quando lui tornerà nella sua dimensione natia lo seguirà e sarà la madre di suo figlio. Dazzler ha vissuto con Longshot nella dimensione natia di quest’ultimo per poi tornare nella nostra dimenione. Attualmente lavora per lo Shield.

 

JUBILEE:
lee
Alias Jubilation Lee è una ragazza di giovane età provvista di poteri pirotecnici di origini cinoamericane. Dopo la morte dei genitori è finita in orfanotrofio dal quale è fuggita per andare a rifugiarsi in un centro commerciale dove viveva rubando il cibo nel centro stesso. Scoperti i suoi poteri li usava per dare spettacoli, fondamentalmente non sono che globuli di energia ai quali può dare differenti forme e potenza partendo da delle semplici luci brillanti a delle bombe energetiche in grado di distruggere oggetti in metallo.

Incontrò le X-Women Tempesta, Rogue, Dazzler e Psylocke che la salvarono da persone che la cacciavano. Si teletrasportò insieme a loro dall’America all’Australia e si trovò insieme agli X-Men però non fidandosi di loro si tenne nascosta sino a che dei loro nemici non catturarono Wolverine.

Jubilee lo salvò e da allora tra i due nacque un rapporto di amicizia e Wolverine la fece entrare negli X-Men dove ha lavorato per un tot di tempo. A causa della sua giovane età il Professor Xavier ritenne che fosse meglio che lei entrasse a far parte di un gruppo di suoi coetanei, Generation X, il gruppo di giovani mutanti diretto da Banshee e Emma Frost.

gex

Generation X

Jubilee è una ragazza tutt’altro che introversa, spiritosa vivace brillante è decisamente una teen ager masticante chewing gum full time col walkman sempre o quasi incollato alle orecchie agli inizi indossava un costume simile a quello di Robin (il compagno di Batman) poi probabilmente per motivi di copyright lo ha cambiato. Nelle sue avventure con Generation X spesso si vanta della sua esperienza con gli X-Men. Non è più nel gruppo di Generation X a causa del suo scioglimento. Ha subito una vampirizzazione ed ora è una vampira però sempre dalla parte degli X-Men.

 


FORGE:

forgeUn cheyenne nato con poteri magici. Durante la guerra del Vietnam il gruppo di soldati che era ai suoi ordini venne ucciso e Forge allora scatenò i suoi poteri magici contro i nemici causando una strage. Questo gli fece decidere di abbandonare i suoi poteri magici e poco dopo un bombardamento gli causò la perdita di una mano e di una gamba.

Un altro suo potere mutante stava nell’avere capacità inventive geniali grazie alle quali si costruirà una gamba e una mano meccaniche. Grazie al suo genio Forge entrerà al servizio del governo per il quale creerà tra l’altro un’arma capace di neutralizzare i poteri mutanti e se ne servirà contro Tempesta, la quale perderà per un tot di tempo i suoi poteri. Nonostante questo nacque poi una relazione tra loro e per un po di tempo pure lui lavorerà negli X-Men. In seguito tornerà a lavorare per il governo con la squadra di X-Factor assieme a Mystica e a Sabretooth e con Mystica avrà poi una relazione.
Sia Mystica che Sabretooth faranno parte del gruppo grazie ad un congegno che li costringe ad eseguire gli ordini creato da Forge che capitanerà X-Factor. Tra i membri di questo gruppo ci saranno Havok, Polaris, Quicksilver e Wolfsbane. In seguito poi questo gruppo si disbanderà e Forge con loro. Più di recente ha lavorato in un gruppo comandato da Cable.

 

 

NUOVI MUTANTI:
nuovi mutanti

Durante una missione nello spazio gli X-Men rimasero dispersi per molti mesi, allora Xavier decise di fondare un nuovo gruppo di adolescenti che avrebbero preso il posto degli X-Men, appunto i Nuovi Mutanti. Costoro indosseranno i costumi che gli X-Men originari indossarono quelli gialli e neri. In origine costoro erano cinque come i primi X-Men.

Erano Karma alias XìAn Coy Mahn una vietnamita con poteri mentali capace di controllare la mente delle persone, Mirage alias Danielle Moonstar una pellerossa col potere di generare illusioni tridimensionali, Sunspot alias Roberto Da Costa un ragazzo brasiliano col potere di assorbire energia solare e trasformarla in energia fisica acquisendo in quel momento una colorazione nera al corpo, Wolfsbane alias Rahne Sinclair una scozzese col potere di trasformarsi in lupo, pupilla della dottoressa Mac Taggart, Cannonball alias Sam Guthrie col potere di dare al suo corpo un’inerzia come quella di una palla di cannone acquisendo cosi massa e resistenza corporea e il potere di volare.

A loro si uniranno in seguito Illyana Rasputin sorella minore di Colosso col nome di Magik con poteri appunto riguardanti la magia e la possibilità di evocare una spada con la quale poteva affrontare e sconfiggere minacce soprannaturali, divenne poi la migliore amica di Shadowcat, Magma alias Amara Aquilla dall’Amazzonia capace di generare calore creare mini terremoti e far fuoriuscire lava dal terreno, Cypher alias Doug Ramsey un ragazzo che aveva il potere di comprendere qualsiasi linguaggio e Warlock un alieno tecnorganico in grado di assumere qualunque forma.

In seguito poi Illyana, Doug e Warlock moriranno per poi tornare in vita anni dopo, Cannonball entrerà per breve tempo negli X-Men, Wolfsbane tornerà a vivere con la dottoressa Mac Taggart, Mirage entrerà nello Shield l’agenzia di spionaggio, controspionaggio e difesa degli Stati Uniti. Alcuni di loro tipo Mirage, Wolfsbane e Karma sono tornate alla scuola di Xavier per insegnare ad altri ragazzi mutanti a gestire i loro poteri.Questo gruppo verrà poi guidato da Magneto poco la sua nascita dato che Xavier partirà per lo spazio con Lilandra. Ovviamente Magneto era nel suo periodo buono anche a causa di certi trattamenti fattogli dalla dottoressa Mac Taggart. Dalle ceneri di questo gruppo nascerà X-Force un gruppo di mutanti comandati da Cable tra i quali ci sono Cannonball, Mirage e il secondo Thunderbird col nome di Warpath e Siryn tra l’altro il succitato Peter Wisdom entrerà in X-Force al posto di Cable.forcs
 

 

Alfiere

ALFIERE: Il suo vero nome è Lucas Bishop e viene da un futuro alternativo, in cui i mutanti venivano messi in campi di concentramento, facente parte di una specie di polizia mutante che cercava di rimettere ordine nel mondo. Venuto nel nostro tempo per catturare un criminale scappato dalla sua epoca venne poi trovato dagli X-Men (che conosceva ed ammirava dai resoconti storici) e si unì a loro. I suoi poteri consistevano nell’assorbimento e ridirezionamento di energia, una forza fisica non indifferente e doti da investigatore dovute al suo addestramento come poliziotto. Ha avuto una relazione con la sorella di Lilandra, Deathbird è stato coinvolto in un piano di Apocalisse. In seguito ha lasciato gli X-Men per contrasti con Ciclope e avrà numerosi scontri con Cable. nel temtativo di impedire che il suo futuro si realizzi. Il personaggio è apparso per la prima volta su X-Men USA 282 del 1991.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *