X-Men

uncanny x_men personaggi marvel

Creati nel 1963 da Stan Lee e Jack Kirby. Questo fumetto nonostante fosse stato creato dalla coppia creatrice di buona parte dell’universo Marvel, non ebbe molto successo all’origine e dovranno passare anni prima che la sua fama si ingrandisca. La loro serie nei fumetti Marvel prenderà sempre più piede sviluppando altre testate sempre dedicate ai mutanti.
Erano 5 ragazzi (4 maschi e una donna di giovane età) con ognuno un particolare potere che possedeva dalla nascita. si chiamano X-Men perchè nel loro cromosoma c’è un fattore X che determina i loro poteri. Costoro erano in origine Ciclope, Angelo, Uomo Ghiaccio, Marvel Girl e Bestia.
Costoro erano guidati dal prof. Xavier loro mentore. In principio erano 5 poi con gli anni la loro formazione cambierà più volte, a volte nella formazione non era presente che uno dei membri originali, e tutti avevano una uniforme nera e gialla poi blu e gialla in origine con una maschera che ricopriva il viso e una X sulla cintura. Con il passare del tempo le loro uniformi cambieranno più volte.
I 5 ragazzi venivano dalla strada oppure dati in affidamento al prof. Xavier che insegnò loro come gestire i loro poteri e utilizzarli a favore del bene. Vi descriverò ora ognuno del gruppo originale  e oltre vedi…

original xmen personaggi marvel
Cosa facevano i nostri mutanti nella scuola per giovani dotati del Professor Xavier a Westchester (provincia di New York)? Essendo una scuola studiavano anche materie scolastiche, direi a tempo perso, oltre a quello passavano il tempo ad esercitare i loro poteri sia da soli che in gruppo, nella Stanza del Pericolo (una stanza dove c’erano varie attrezzature atte a mettere alla prova i nostri X-Men, tipo missili, fiammate, rulli compressori ed altre trappole), oppure andavano in missione a cercare nuovi mutanti e/o ad impedire ai loro nemici di fare proseliti o compiere atti terroristici o cose simili.
Col passare del tempo le cose cambieranno per i nostri mutanti, il Professor X apparentemente muore (in realtà chi muore è un mutante col potere di assumere gli aspetti degli altri Changeling che ha preso il posto di Xavier col suo accordo), gli X-Men per un breve periodo di tempo si sciolgono e vivono avventure proprie. Dopo non molto si riuniscono per affrontare altre minacce.

Un po’ di storia degli X-Men

Editorialmente parlando la serie originale dura sino al 1970, con sforzo si potrebbe dire negli ultimi tempi visto l’avvicendarsi di diversi disegnatori alla serie. Dal 1970 al 1975 la serie prosegue solo con delle ristampe. Nel maggio 1975 nasce nuovamente la serie con l’albo Giant Size X-Men 1 e da quel momento la serie degli X-Men diventerà uno dei fumetti più letti di tutti i tempi, tanto da causare poi negli anni 90 un proliferarsi di testate dedicate ai mutanti.

gsxmen fumetti marvel

Il numero 1 della nuova serie degli X-Men dl 1975

x-mentas fumetti marvel

la prima serie di cartoon sugli X-Men del 1992

Il successo delle testate mutanti crea un interesse anche nei media, negli anni 80 compaiono dei personaggi mutanti nella serie di cartoon l’Uomo Ragno e i suoi fantastici amici (vedi) in seguito nel 1989 venne fatto un episodio pilota di una serie mai poi realizzata, ma è poi nel 1992 che la serie animata degli X-Men apparirà sul piccolo schermo.

Questo sarà il primo di una serie di sei serie diverse di disegni animati sui personaggi mutanti (una sarà addirittura giapponese).
Nel 2000 poi inizierà quella che diventerà la carriera cinematografica degli X-Men che comprende 6 film sui personaggi dei fumetti Marvel mutanti e due film su Wolverine.
I film in questione saranno X-Men (2000), X-Men 2 del 2003, X-Men Conflitto Finale del 2006, segue poi il film su Wolverine (X-Men le Origini Wolverine), seguito poi nel 2011 da X-Men l’inizio, dopo di questo si ritorna a Wolverine con Wolverine l’immortale (2013) per poi giungera a quello che attualmente è l’ultimo capitolo della saga X-Men Apocalisse del 2016. Per ulteriori dettagli sui film consultate questa pagina.

I film degli X-Men dal 2000 al 2016

I film degli X-Men dal 2000 al 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *