Amici Fantastici Quattro

SHE HULK:

wyatt

Wyatt Wingfoot

Alias
Jennifer Walters. Costei ebbe i suoi poteri causa una trasfusione sanguinia con suo cugino dopo essere stata ferita in un incidente. Divenne quindi la versione femminile di Hulk (molto più carina), leggermente meno forte, con la stessa intelligenza della sua forma umana (è un avvocato), con le stesse caratteristiche di invulnerabilità di suo cugino. Divenne un membro dei Vendicatori e poi sostituì la Cosa durante la sua assenza. Continua ad esercitare la sua professione di avvocato part time e attualmente è di nuovo un membro dei Vendicatori. Per breve tempo ha fatto parte di un gruppo chiamato Eroi in Vendita assieme a Luke, Pugno d’Acciaio, e la Torcia Umana Originale.

Nel passato ha avuto una relazione sentimentale con Wyatt Wingfoot. Costui è un pellerossa della tribù dei Keewazi alto circa 1,95 ed è un buon amico dei Fantastici Quattro ed in particolar modo della Torcia Umana. Si conobbero all’università e da allora divennero amici. Wyatt è una persona senza superpoteri a parte una certa preparazione atletica ed ha aiutato il quartetto in alcune loro avventure. Pur essendo un pellerossa non è certo a digiuno di conoscenze tecnologiche ed abilità scientifiche ovviamente in base alla sua esperienza studentesca.

 

 

LUKE CAGE POWER MAN: Il suo nome vero era Carl Lucas, e non era esattamente un buon soggetto. Di colore, cresciuto nei ghetti di New York, ad Harlem nel Bronx si dilettava in piccoli furti. Non aveva molta affinità per le armi (era più che altro un picchiatore) al contrario del suo amico Willis Striker che invece era uno che ci sapeva fare col coltello.
Erano un duo molto affiatato, amici sin dall’infanzia, solo che si innamorarono della stessa donna (Reva Connors) questo pose fine alla loro amicizia. Willis Striker fece in modo di incastrare Lucas con delle prove false (fece trovare della droga nell’appartamento di Lucas) avere il campo libero con la donna che entrambi amavano, venne arrestato e incarcerato successivamente nella prigione di Seagate.La donna morì poco dopo durante un regolamento di conti contro Striker.

Un medico lo volle per un esperimento scientifico destinato ad essere una cura contro molte malattie e invecchiamento, con possibili rischi per la sua vita dato che non era testato. In cambio avrebbe avuto una riduzione della pena e Lucas accettò. Il medico gli fece un’iniezione poi lo infilò in una vasca con vari prodotti chimici dove avrebbe dovuto restare un tot di tempo.

Nel suo soggiorno in prigione Lucas ebbe modo di inimicarsi un secondino di nome Rackam, costui non perdeva occasione per dargli contro in tutti i modi mentre lui cercava di tenergli testa come possibile. Proprio durante l’esperimento mentre Lucas era nella vasca Rackam manipolò i controlli della stessa variando così l’esperimento aggiungendo cose che non centravano con questo compreso elettricità. Specifico che la vasca in cui Lucas era non era una vasca normale era circondata da pareti ben più alte di un uomo con attorno una vetrata che permetteva di osservare il soggetto e il quadro comandi sul davanti. Facendo in quel modo Rackam mandò a quel paese l’esperimento e fece poi scoppiare il tutto. Lucas era ancora immerso nel liquido che incominciava a ribollire e provava un forte bruciore su tutto il corpo, poi il tutto saltò in aria, senza conseguenze per lui.

Trovandosi di fronte Rackam non ci volle un genio per capire che era stato lui la causa di questo, costui tirò fuori la pistola e fece per sparare a Lucas e lui lo colpì con un pugno, pugno che fece cadere Rackam come se fosse stato colpito con una martellata mandandolo in incoscienza. Lucas tra lo spaventato per le conseguenze che questa azione avrebbe potuto avere su di lui e l’ira per tutto quello che era successo si mise a prendere a pugni le mura della prigione, che con sua sorpresa si ruppero. Così potette evadere dalla prigione.

Realizzò che in qualche modo era cambiato grazie a quell’esperimento, la sua pelle aveva acquisito la durezza dell’acciaio diventando praticamente invulnerabile e la sua forza era decisamente aumentata. Una delle sue prime mosse fu quella di regolare i conti con Willis Striker che nel frattempo aveva aumentato il suo giro criminale e si era preso il nome di Diamondback trasformando anche i suoi coltelli con altri gadgets, facendoli divenire armi ulteriormente mortali.

Lucas lo sconfisse e nel frattempo venne alla luce che le prove contro lui erano false. Decise di rifarsi una vita trovando un ufficio dalle parti di Broadway e trasformando il suo nome in Luke Cage (gabbia in inglese) eroe a pagamento, in pratica una specie di investigatore privato. Da quel momento ha sempre rigato dritto non tornando mai al crimine ed assicurando diversi criminali alla giustizia. Ha lavorato con altri super eroi tra cui i Difensori e Vendicatori, Pugno d’Acciaio (un maestro di arti marziali col potere di fare diventare il suo pugno duro come l’acciaio). Per breve tempo ha fatto parte di un gruppo chiamato Eroi in Vendita assieme a Pugno d’Acciaio, She-Hulk e la Torcia Umana Originale.

È stato anche membro dei Fantastici Quattro venendo praticamente assunto da Mister Fantastic nel periodo di tempo in cui la Cosa aveva perso i suoi poteri. Non rimase a lungo nel gruppo essendo solo un rimpiazzo temporaneo. Prese in nome Power Man volendo cambiare da eroe a pagamento, solo che c’era un super criminale con lo stesso nome, combatte per il possesso del nome e vinse.

Attualmente fa coppia fissa con Pugno d’Acciaio ed è legato sentimentalmente ad una donna di nome Jessica Jones (anche lei ha superpoteri ma non fa il super eroe ma un lavoro simile a quello di Luke) dalla quale ha una figlia.

Precedentemente forse aveva un altro look (camicia gialla, pantaloni blu, stivali gialli e una fascia metallica attorno alla testa). Ha attualmente un look simile a quello di un rapper anche se non ha mai indossato costumi.

 

FRANKLYN RICHARDS:
Figlio primogenito di Reed e Sue (l’altro figlio è Valeria più giovane di lui) un bambino di circa 8-10 anni dotato, a causa dei suoi genitori di particolari poteri. Già la sua nascita richiese un certo sforzo, non tanto da parte di Sue, tanto quanto da Reed, Ben e Johnny i quali doverono entrare nella Zona Negativa e vedersela con Annihilus per procurarsi un congegno per tenere sotto controllo il sangue di Sue infettato da radiazioni cosmiche. I tre riuscirono nell’impresa e sia il piccolo che la madre non ebbero più problemi. Sue e Reed diedero come secondo nome al piccolo Benjamin in onore del loro migliore amico Ben Grimm alias la Cosa. I suoi poteri iniziarono ben presto a mostrarsi tipo il riuscire a vedere la madre anche se invisibile.

Altre cose che si svilupparono furono una certa telecinesi e manipolazione molecolare, a questo si aggiunsero degli altri poteri psichici in una certa maniera attivati da Annihilus. Questi poteri erano di una entità tale da poter minacciare la Terra, Reed diventato consapevole della cosa grazie ad un congegno chiuse la mente di Franklin riducendolo ad un vegetale. Questo incrinò i rapporti con Sue che erano tirati negli ultimi tempi tanto che Sue lasciò Reed e chiese poi il divorzio. I rapporti tra i due si rinsaldarono dopo tempo anche grazie alle azioni dei loro amici. Franklin in qualche maniera ne venne fuori da solo quando una minaccia attaccò gli Inumani e il quartetto, lui tirò fuori i suoi poteri mentali per sconfiggerlo. Dopo quel momento le sue capacità erano diminuite e non era più una minaccia alla Terra. Anni dopo e dopo altre vicissitudini vissute sia da lui che dalla sua famiglia, i suoi poteri tornarono ad un livello pericoloso.

Nathaniel Richards

Il padre di Reed (Nathaniel), che abbandono il figlio anni prima che andasse nello spazio assieme agli altri membri del team, il quale era un genio come il figlio, creò una macchina che lo portò in un mondo parallelo, li visse per anni. Tornato sulla Terra e visto ciò che stava per succedere a Franklin lo portò in un luogo dove il tempo funzionava diversamente. Li il piccolo Franklin crebbe imparando a gestire i suoi poteri e in seguito torno nella sua Terra ormai quasi adulto con capacità telepatiche aumentate, tecniche di controllo mentale e una armatura dotata di campi di forza e che dava il potere del volo oltre a una certa conoscenza di tecniche di combattimento.

 

fantastic force

fantastic force

Franklin con queste capacità e durante il tempo in cui Reed era apparentemente morto e gli altri membri del team lo cercavano creò un proprio gruppo denominato Fantastic Force per mantenere in vita lo spirito del gruppo originario e per fermare eventuali minacce che potessero causare danni al mondo. Ne facevano parte un Inumano, un Wakandiano dai poteri vibratori e una ragazza proveniente pure lei dalla dimensione dove crebbe Franklin quando fu portato via dal nonno. Per vari motivi, tra cui il ritorno di Reed, poi il gruppo si sciolse (problemi finanziari, inesperienza nel campo, disaccordi interni). Un nemico del quartetto proveniente da un’altra realtà alternativa riportò poi Franklin alla sua età originaria. Nonostante tutto i poteri di Franklin erano ancora forti, Il riportare poi tutti costoro nella nostra realtà causò di nuovo un forte calo nei suoi poteri.

 

 

surfer
SILVER SURFER:
Alias Norrin Radd umanoide del pianeta Zenn-La,un mondo distante dal nostro, in cui tutte le difficoltà che affliggono l’umanità erano svanite lasciando al loro posto un livello tecnologico molto elevato ed anche un livello sociale di una certa rilevanza. Norrin si sentiva fuori dal mondo in un posto in cui per l’uomo non c’erano più sfide. Un brutto giorno per il pianeta Galactus arrivò con lo scopo di cibarsi dell’energia dello stesso.

La popolazione del pianeta diede fondo a tutte le loro risorse tecnologiche per battere questo nuovo avversario con la sua astronave gigantesca senza alcun risultato, allora Norrin presa un astronave andò per contattare questa minaccia. Alla presenza di Galactus e venuto a conoscenza delle sue intenzioni si offrì di diventare suo araldo se avesse risparmiato il pianeta. Galactus allora lo trasformò in quello che sarebbe diventato da quel momento in poi Silver Surfer, un umanoide ricoperto di una sostanza argentata che dava a Norrin la capacita di poter vivere nello spazio vuoto senza più bisogno di ossigeno, senza disagi dovuti al gelo dello spazio o ai calori di soli e stelle, una forza tale da reggere oltre 100 tonnellate senza particolari problemi una resistenza praticamente a tutto dal calore dei soli all’urto di meteore, una capacità di emettere energia di vari tipi praticamente illimitato compreso l’energia cosmica e la capacità di manipolare la materia a livello molecolare.
Oltre a questo Galactus gli fornì anche un mezzo per muoversi negli spazi un asse tipo quelle da surf fatta da materia cosmica praticamente indistruttibile (da che mi ricordi solo uno è riuscito a spezzarla) e comandata mentalmente da Norrin e solo da lui. Da quel momento in poi lasciò Zenn-La e la sua fidanzata Shalla Ball per vagare tra spazi e galassie alla ricerca di mondi con caratteristiche tali da poter sfamare Galactus.

Per molto condusse questo incarico sino a quando non andò ad incontrare la Terra: oltre ai suoi poteri ebbe comunque anche una certa alterazione della personalità. Norrin era infatti di animo nobile e il fatto di dovere portare alla morte milioni di persone ogni volta che conduceva Galactus ad un mondo abitato da divorare alla fine avrebbe pesato sulla sua coscienza.
Galactus fece in modo che non ne risentisse più di tanto, il bello venne quando Silver Surfer lo condusse alla Terra, che era stata occultata alla meglio dall’ Osservatore per impedire che avvenisse la rovina. Silver Surfer incontrò praticamente subito gli F.4 e li batté senza grossi problemi, venne però in contatto con Alicia che in qualche modo parlando con lui fece breccia nel suo condizionamento, facendogli capire che la Terra era un luogo degno di essere risparmiato alla fame di Galactus. Allora si ribellò a Galactus che per punizione lo privò della sua capacità di viaggiare negli spazi, creò infatti una specie di barriera impenetrabile a Silver Surfer attorno alla Terra tenendolo così prigioniero su di essa.

Mantis

Mantis

Per un essere abituato a viaggiare libero negli spazi cosmici era una punizione rilevante. Fu così che Silver Surfer cominciò il suo vagare tra gli umani e ciò durò per molto. Venne così a contatto con cose come la violenza il crimine, la malvagità il razzismo e tante altre belle cose comuni a quasi tutti gli esseri umani oltre anche ai buoni sentimenti. Nel suo mondo tutte le cose negative a livello di emozione erano scomparse e trovarsele improvvisamente di fronte fu un duro colpo per lui.
Cercò più volte di fare qualcosa a riguardo ma un solo uomo anche se dotato di poteri straordinari non poteva cambiare il mondo, spesse volte si trovò lui stesso ad essere oggetto di disprezzo razzismo o violenza e non potere fare nulla a riguardo di effettivo. In questo periodo di tempo imparò a conoscere buona parte degli eroi della terra e alcune volte si alleò a loro oltre ad aiutare i F.Q., e fu proprio durante una di queste alleanze che Surfer si trovò ad essere parte di un gruppo formato come lui da solitari malvisti dai più. Divenne così membro dei Difensoriun gruppo composto in origine dal Dottor Strange e Namor e Hulk per combattere una minaccia comune.  Parecchio tempo dopo con l’aiuto di Mister Fantastic riuscì finalmente ad oltrepassare la barriera che lo teneva prigioniero sulla Terra. Galactus nel frattempo era tornato su Zenn-La distruggendolo, Shalla-Ball comunque e gli abitanti del pianeta erano sopravvissuti.
Visse da allora numerose avventure nel cosmo scontrandosi con razze come i Kree, gli Skrull ed altri, affronto nuovamente Galactus e altri araldi che lo sostituirono, ebbe storie sentimentali o quasi con Nova di cui ho parlato riguardante la Torcia e con un ex membro dei Vendicatori che aveva acquisito capacità cosmiche di nome Mantis oltre che con Alicia Masters. Ci sarebbe molto da dire su Silver Surfer considerando che negli anni la Marvel ha fatto due o tre serie di fumetti e una di cartoon su di lui ma l’essenziale è questo.

 

 

 

 

 


PANTERA NERA:
Alias T’Challa capo di una tribù africana di nome Wakanda. Addestrato sia nelle questioni tribali da suo padre e poi mandato a studiare nelle più importanti scuole europee e americane sino alla laurea in fisica. Tornato nel suo paese per prendere il posto di suo padre dovette per ottenere questo ruolo sconfiggere a mani nude in combattimento sei dei più forti guerrieri della tribù poi dovette trovare l’erba che gli diede i poteri che ora possiede. Questi sono: una forza superiore a quella di un comune essere umano una agilità elevata e dei sensi molto acuti a livello animale. Pantera Nera è un alleato ed amico dei F.Q. ed ha fatto parte dei Vendicatori sia attivamente che saltuariamente. Si è sposato con una degli X-Men, Tempesta ed assieme a lei ha fatto parte per breve tempo dei Fantastici Quattro. Ha un suo nemico in comune coi F.Q. che è Klaw.

 

 

 

OSSERVATORE:

L’Osservatore si chiama in realtà Uatù ed è membro di una razza extraterrestre molto antica chiamati Osservatori.
Sono una razza altamente evoluta nel campo scientifico ed hanno sviluppato col tempo abilità tali da far loro abbandonare i mezzi scientifici per lasciare posto a grandissimi poteri personali utilizzabili praticamente solo col pensiero. Un tempo decisero di far partecipi altre razze delle loro cognizioni scientifiche e la razza che per prima mise in atto tali conoscenze scientifiche si auto distrusse praticamente e la loro direttiva primaria proibisce di interferire in qualsiasi modo con lo sviluppo tecnologico e non di Li dice che il suo pianeta natale è un gigantesco computer il quale non si trova sicuramente nelle vicinanze della Terra. Ha una dimora su un lato della Luna dove ha creato una area provvista di atmosfera dove una volta venne creata una città dai Kree .
Come ho detto i suoi poteri (e quelli della sua razza) sono prevalentemente mentali. Col pensiero può fare molte cose del tipo teletrasporto sia a livello di spazio che di tempo, è telepatico ed immortale oltre ad avere una intelligenza di molto superiore a quella umana (anche a quella di Reed Richards). Saltuariamente adopera congegni artificiali di notevoli capacità. Ha avuto più volte a che fare col nostro quartetto ed anche con altri super eroi Marvel. Mentre agli inizi era molto più rispettoso della direttiva della sua razza col tempo più volte l’ha violata per aiutare qualcuno dei nostri eroi, sia per avvisarli di qualche minaccia particolare in procinto di arrivare che dando proprio i mezzi per risolvere qualche crisi o addirittura agendo di persona per risolvere la situazione. Si può considerare un alleato saltuario ma parecchio utile.

 


SUB MARINER:
Ovverosia Namor. Su di lui ci sarebbe da fare un romanzo per raccontare delle sue caratteristiche storia e avventure. Possiamo dire che sia il personaggio dei fumetti Marvel più anziano creato nel 1939 da Bill Everett (che anni più tardi assieme a Stan Lee creò Devil o in originale Daredevil personaggio dell’omonimo film del 2003). Costui non è un criminale anche se alcuni dei suoi atti posso essere ritenuti dei crimini. È un ibrido anfibio figlio di un uomo comune (il Capitano Leonard McKenzie) quindi se usasse il cognome sarebbe Namor McKenzie e della Principessa Fen di Atlantide, figlia dell’imperatore di Atlantide.
È alto circa 1,90 capelli neri non indossa alcun costume solo un paio di pantaloncini da bagno verdi non soffre il freddo ma invece soffre particolarmente il calore. Per un periodo di tempo ha dovuto indossare un costume scuro che gli copriva tutta la parte inferiore del corpo e sul tronco si trasformava in una specie di gilet. Namor non ha fatto questo per frivolezza (anche perché ne ha ben poca) ma per una questione di sopravvivenza. Durante un combattimento contro un suo nemico finì per scontrarsi contro una nave affondata che trasportava gas nervino. Nell’urto i contenitori del gas si ruppero e il gas lo colpì. Questo gli causò la perdita temporanea delle sue capacità anfibie. Non poteva più respirare in superficie, Reed Richards interverrà in un momento cruciale creandogli questo costume che gli dava nuovamente le sue capacità anfibie. Tempo dopo riprenderà il suo solito abbigliamento per poi tornare più di recente al costume col gilet.

Invasori

Invasori

È superforte come la Cosa sulla terra mentre sotto il mare non ha eguali come forza, è invulnerabile ai proiettili, può volare grazie a delle alucce che ha alle caviglie, può respirare sia sott’acqua che in superficie, un tempo aveva il potere di comandare gli animali marini e le capacità di alcuni di essi poi con gli anni questa capacità non è stata più citata dagli sceneggiatori ed è andata perduta. Sembra sia un mutante e non ci sono mai state spiegazioni per le sue capacità ed entrerà negli X-Men. Tra l’altro il suo nome in lingua Atlantidea vuol dire figlio vendicativo. Infatti Namor è stato spesso in guerra coi terrestri per il fatto che inquinavano i mari o in qualche modo danneggiavano Atlantide e la fauna marina. Ciò lo ha portato a voler invadere la superficie o in qualche modo a vendicarsi degli uomini della stessa e di conseguenza ad avere degli scontri con i super eroi della terra.
I primi che lo hanno incontrato sono stati i Fantastici Quattro dopo anni di sparizione dello stesso dalle scene dopo la II guerra mondiale. Infatti il personaggio essendo stato creato poco prima della guerra quando comunque il mondo era in subbuglio e il nazismo era la minaccia principale da affrontare, combattè i nazisti assieme ad altri supereroi tra cui la Torcia Umana originale, entrando addirittura in un gruppo con lui chiamato gli Invasori. Di questo gruppo facevano anche parte un ragazzo mutante coi poteri della Torcia di nome Toro (costui morirà anni dopo mentre assieme a Namor debellava una minaccia per il mondo), Capitan America (attualmente capo dei Vendicatori , un uomo di notevoli capacità atletiche e combattive dotato di uno scudo praticamente indistruttibile) e il suo partner Bucky.

bucky

Buck

In seguito ad esplosioni che causarono terremoti che distrussero Atlantide prodotte dagli uomini di superficie Namor perse la memoria e i contatti con i suoi simili. Questo dopo la fine della seconda guerra mondiale e appunto sino ai primi anni 60 Namor sparì dal mondo Marvel sino a quando casualmente Johnny Storm lo trovò in un ospizio senza più alcuna memoria di chi era e ributtandolo in mare gliela fece tornare. In quel momento Namor ricordò il tutto ed iniziò la sua guerra contro la superficie e il nostro quartetto dovette affrontarlo.

Questo fu il primo di vari combattimenti dell’anfibio col quartetto, sia da solo che con alleati quali mostri marini, le legioni di Atlantide, il Dottor Destino,Magneto. Ad ogni modo Namor non è un super criminale ma un super eroe lontano dagli schemi comuni, lui non riconosce alcuna autorità superiore dato che è il signore di Atlantide, un imperatore. Questo forse gli da modo di peccare di orgoglio, tra l’altro non ha un carattere facile e bisogna conoscerlo, nonostante questo è un fiero alleato e combattente se sa di essere nel giusto nulla lo ferma. Non ama molto il contatto con gente che non sia di Atlantide, nonostante questo ha dei buoni amici tra la gente di superficie. Posso citare Triton degli Inumani e il membro dei Vendicatori Stingray tra l’altro Namor è stato membro di questo famoso e rinomato gruppo.

Sting Ray

Un altro gruppo di cui ha fatto parte sono i Difensori,gruppo formato principalmente da lui, Hulk e il Dottor Strange il mago supremo dell’universo Marvel. In questo gruppo combatte contro minacce che possono causare dei problemi non risolvibili se non da un gruppo di persone come loro. Dei Vendicatori non fa più parte però è disponibile ad aiutarli se necessita. Da notare che i Vendicatori una volta lo consideravano una minaccia ed ha combattuto anche contro loro alcune volte, un’altra cosa che riguarda Namor e i Vendicatori e che lui stesso è responsabile del ritorno di Capitan America nei tempi moderni.

Faccio un riassunto dei fatti relativi alla vicenda: lui e Cap hanno combattuto insieme nella II Guerra Mondiale, verso fine della guerra Cap e Bucky sono stati coinvolti nella missione citata sopra; Bucky apparentemente muore Cap cade in mare e a causa di alcuni gas provenienti da un sottomarino vicino a dove lui era caduto in mare andò in animazione sospesa, la corrente lo porta verso il polo dove viene ibernato nei ghiacci, degli Eschimesi trovano questa figura nei ghiacci e ne fanno un loro idolo. Namor passando da quelle parti vede la scena e arrabbiato per l’ingenuità degli Eschimesi prende il blocco di ghiaccio dove Cap era ibernato e lo rigetta in mare. Ovviamente Namor non sapeva chi c’era nel blocco di ghiaccio. Poi la corrente lo porta verso acque più calde che fanno sciogliere il ghiaccio, li viene trovato dai Vendicatori che lo faranno diventare poi un loro membro dopo averlo riconosciuto e rianimato. I Vendicatori cercavano Namor e stavano pattugliando i mari a bordo di un sottomarino quando appunto trovano Cap. Da notare che tutta la vicenda da quando Cap cade in mare a quando viene ritrovato dai Vendicatori dura circa 20 anni. Sentimentalmente parlando Namor si è preso una bella cotta per Sue, tanto da rapirla e ovviamente dovere affrontare poi il resto del quartetto. Con gli anni questa cosa passerà e si quasi sposerà con una nobile di Atlantide Lady Dorma.

Lady Dorma

Llyra

Dico quasi sposerà perché proprio nella cerimonia i cui dovrebbe essere impalmata da Namor verrà sostituita da uno dei nemici di quest’ultimo (Llyra) la quale prese le sembianze della sua amata che poi ucciderà. Costei farà anche parte di una delle formazioni dei Terribili Quattro. Namor ha una cugina che ha i suoi stessi poteri e che bazzica nell’entourage dei Fantastici Quattro, Namorita, morta poi durante uno scontro con un super criminale. Collabora con gli X-Men.

 

 

 

ALICIA MASTERS:

Costei è stata la ragazza della Cosa per moltissimo tempo (circa 300 numeri) e figlia adottiva del Burattinaio. Nata Alicia Reiss divenne orfana di padre in giovane età, morto in un esplosione che causò anche la sua cecità, in cui era coinvolto anche Philip Masters alias il Burattinaio che era il socio del padre. Preso dal rimorso sposò la madre di Alicia e ne divenne così il padre adottivo. La madre di Alicia morì poi più tardi lasciando il Burattinaio come solo parente vivente di costei. In uno dei suoi primi attacchi contro i F.Q. il Burattinaio fece travestire Alicia da Donna Invisibile e questa fu la prima volta che il quartetto la incontrò.

Alicia venne da li a poco affascinata dalla personalità di Ben Grimm nonostante non potesse vederlo e il tatto le desse l’idea dell’aspetto di costui non esattamente normale. Questo non la turbò per niente e la loro relazione ebbe inizio. Alicia tra l’altro era una scultrice che usando la creta per le sue sculture divenne una scultrice di fama facendo statue dei suoi amici del quartetto e di molte altre persone sia supereroi che criminali. Reed negli anni cercò alcune volte una cura per la sua cecità senza mai trovarla. Alicia divenne dopo non molto come un altro membro della famiglia del quartetto, sviluppò una grande amicizia nei confronti di Sue. Il suo legame però con Ben e il quartetto la poneva a rischio, infatti proprio a causa di questo venne più volte rapita a scopo di ricatto. Questo pose la sua relazione con Ben a rischio e non molto dopo che entrambi stavano decidendo se continuare la loro relazione oppure no, Ben venne trasportato su un altro mondo per combattere assieme ad altri supereroi contro un gruppo di supercriminali da una specie di dio spaziale di nome Arcano.

arcano

Arcano

Successivamente Alicia venne rapita dagli Skrull all’insaputa di tutti e rimpiazzata con una di loro di nome Lyja, costei iniziò una storia sentimentale con la Torcia per poi sposarlo. Al ritorno di Ben dal pianeta suddetto, Lyja nelle vesti di Alicia gli annunciò i suoi sentimenti per la Torcia, con un certo sconvolgimento da parte di Ben che comunque non si oppose alla relazione. Questa fu praticamente la fine della relazione di Alicia con Ben. Nonostante fosse Lyja ad avere terminato la relazione con Ben, quando i F.Q. scoprirono del rapimento di Alicia e poi la salvarono, la storia con lui finì egualmente. Ebbe più avanti nel tempo una breve storia sentimentale con Silver Surfer mentre lo accompagnava in un suo viaggio spaziale. In questo periodo le venne fornita una specie di armatura la quale le conferiva una specie di vista e la capacità di lanciare raggi energetici, questo per aiutarla nel suo viaggio.aliciaarmor

Terminata la storia con Silver Surfer tornò sulla Terra senza più armatura e tornò pure al suo lavoro di scultrice rimanendo sempre in ottimi rapporti col quartetto.

 

 

 

 

 

rick

Rick Jones

hulk personaggimarvelHULK:

Alias Robert Bruce Banner comunemente chiamato Bruce, Professore in fisica nucleare inventò la prima bomba a raggi gamma per conto dell’esercito USA. Questa doveva essere testata in un deserto vicino ad una base militare chiamata Base Gamma, ma nel deserto c’era un ragazzo dentro ad un auto, inconsapevole di quanto stava per succedere. Bruce corse nel deserto per salvare il ragazzo, cui nome era Rick Jones, dall’esplosione ma nel mentre la bomba esplose.
Rick si salvò ma Bruce venne investito dalle radiazioni gamma. Per qualche strana ragione non morì ma ore dopo si trasformò in una creatura alta due metri e 10 dal peso di 472 KG dall’intelligenza molto limitata, dalla pelle grigia e con un carattere iracondo. Il suo nome divenne Hulk dotato di una forza e una resistenza sovrumane può sollevare oltre 100 tonnellate ed è praticamente indistruttibile, può fare salti immensi con cui copre lunghe distanze, le pallottole non gli fanno niente idem il laser o quasi e esplosioni nucleari, l’unica cosa che può fermarlo è il gas dato che pure lui deve respirare, però considerando la sua forza e resistenza ce ne vuole parecchio. Considerate un individuo mingherlino di poco più di 1,70 e di circa 60 Kg introverso e avrete Bruce Banner, abbastanza diverso da Hulk.
Nella prima versione di questa creatura, del maggio 1962 Hulk, aveva la pelle grigia, nei numeri successivi divenne verde smeraldo e diventava così solo di notte, in seguito bastava qualcosa che causasse una variazione di emozione in lui e diventava il bestione detto sopra. Se Bruce Banner si arrabbiava, se si spaventava, se si turbava, se succedeva qualsiasi cosa che causasse un aumento di pulsazioni o simile appariva Hulk. Considerando più di 40 anni di storia raccontare di Hulk senza fare un sito su di lui può essere difficile, comunque se avete visto il film del 2004 dedicato a questo personaggio potreste avere una vaga idea di chi è. Idem per i telefilm degli anni 70, Hulk è stato il primo personaggio dei fumetti Marvel ad apparire sullo schermo dal vivo.

Fondamentalmente Hulk è il bestione descritto sopra il cui desiderio maggiore è essere lasciato in pace, ma polizia, esercito, supereroi, supercriminali ce l’hanno tutti con lui. Questo perché la sua forza e la sua incontrollabilità rappresentano un pericolo all’ordine pubblico. Lui allora si arrabbia e spacca tutto, dato che più si arrabbia più diventa forte. Non è cattivo, ha un primitivo senso del bene, tant’è vero che si è unito prima ai Vendicatori e poi ai Difensori. In questi quarant’anni di storie ha sviluppato un forte senso di amicizia col ragazzo che ha salvato (Rick Jones), si è fidanzato e poi sposato con la figlia del Generale Ross,l’uomo che comandava la base militare in cui Bruce sperimentò la bomba Gamma e che divenne uno dei suoi più implacabili inseguitori, costei era Betty Ross.

Ebbe anche una storia sentimentale con una ragazza di un mondo subatomico di nome Jarella che poi venne uccisa da uno dei suoi nemici.

I nemici di Hulk sono per la maggior parte persone a cui le radiazioni Gamma hanno causato dei mutamenti genetici. I suoi scontri con i Fantastici 4 sono avvenuti principalmente per i motivi detti sopra, come per la maggior parte dei suoi scontri con altri super eroi. Fondamentalmente è l’essere più forte che ci sia sulla terra. Ha sconfitto più volte la Cosa in scontri corpo a corpo dopo aspri combattimenti ed è stato sconfitto sott’acqua da Namor.

Ha una cugina di nome Jennifer Walters che è conosciuta anche come She Hulk. Nel corso degli anni è diventato grigio ed intelligente, ha diretto una organizzazione pseudo governativa, è stato esiliato su di un altro pianeta e poi tornato sulla Terra ha creato uno sconquasso di dimensioni notevoli. Attualmente è di nuovo coi Vendicatori.

 

 

 

thundraTHUNDRA:
Questo personaggio è un po’ particolare dato che è stato sia un nemico che un alleato dei F4. Lei è una donna (come dice il nome) ma che donna: alta 2,20 m. con la capacità di sollevare sino a 25 Tonnellate e una resistenza quasi sovrumana, oltre essere abile in alcuni stili di lotta. Costei è Thundra! Proveniente dal mondo di Femizonia (un mondo di un futuro alternativo dove regnano le donne). Arrivò con lo scopo di sconfiggere i più potenti uomini sulla Terra e venne reclutata da Wizard nei Terribili Quattro.

Ovviamente si scontrò con il quartetto migliore, si avvide poco dopo che tipo di gente erano i Terribili Quattro e li lasciò. In seguito ebbe i Fantastici Quattro come alleati nella lotta contro Mahkizmo uno dei più forti abitanti di Machus (l’equivalente maschile di Femizonia mondo contro cui gli abitanti di Machus avevano ostilità).

makiz

Mahkizmo

arcon

Arkon

Tornata sul suo mondo divenne imperatrice e per fermare una guerra esistente tra il suo mondo e quello di Polemachus sposò il leader di questo mondo Arkon stabilendo così un’alleanza tra i due mondi.

 

 

inumani
INUMANI:
I Kree circa 25000 anni fa fecero degli esperimenti genetici su dei gruppi di umani primitivi allo scopo di fornirli di poteri particolari da potere usare come arma nelle loro guerre. Nacquero cosi i primi Inumani.
Consci della loro diversità e di ciò che questo poteva significare per gli altri umani si isolarono dall’umanità prima su un isola che chiamarono Attilan e poi questa comunità si trasferì sull’Himalaya e infine sulla Luna, questo a causa dell’inquinamento terrestre che causava loro malattie. Gli Inumani divennero velocemente tecnologicamente avanzati e grazie a questa loro tecnologia la loro razza creò un catalizzatore chimico chiamato Nebbie Terrigene grazie al quale gli appartenenti a questa razza svilupparono super poteri e mutazioni genetiche.

Queste nebbie causano negli Inumani le mutazioni più diverse, dalla capacità di volare sino a diventare mezzi uomini e mezzi animali o a sviluppare lievi o pesanti mutazioni fisiche come essere un albero semovente col potere di controllare la vegetazione o il vedersi spuntare un paio d’ali. Altri non subiscono mutazioni evidenti ma hanno particolari poteri, queste nebbie sono comunque un mezzo per acquisire capacità che altrimenti non si possederebbero dato che gli Inumani nascono senza poteri o mutazioni, poi esponendosi alle nebbie le cose cambiano.

Attilan è un regno governato da un re e dalla famiglia reale in questo caso Freccia Nera, Medusa, Crystal, Gorgon, Triton, Karnak e il fratello di Freccia Nera, Maximus. Ognuno di essi possiede poteri particolari: Freccia Nera è superforte (è riuscito a tenere testa alla Cosa) ha il potere di volare e la capacità di manipolare gli elettroni riformandoli a suo piacimento o solidificandoli oltre ad una particolare maledizione, non può permettersi di parlare perché anche il suo più leggero sussurro crea un’onda sonica distruttivabbolt, Medusa medusa sua moglie una donna col potere di controllare e allungare i suoi capelli, costei agli inizi era membro dei Terribili Quattro (gruppo criminale formato da Wizard, Trapster, l’Uomo Sabbia e poi vari altri dopo l’abbandono di Medusa) poi divenne un membro dei Fantastici Quattro per poi tornare stabilmente alla sua razza. Inizialmente si faceva chiamare Madam Medusa ma il suo vero nome è appunto Medusa Amaquelin. Per motivi non ben precisati costei fuggì da Attilan e si trovò nel mondo comune, Wizard la trovò in un isola nel Mediterraneo e in qualche modo la convinse a diventare membro del suo gruppo, probabilmente la mise sotto controllo mentale. La sua appartenenza a questo gruppo non durerà poi molto, infatti dopo circa 10 numeri Gorgon verrà a cercarla per riportarla da dove era fuggita. Da questo nacque uno scontro tra costui e il quartetto che si concluse con la fuga di Gorgon insieme a Medusa dopo aver messo un po a mal partito i nostri eroi. Medusa ricomparve poco dopo insieme a Gorgon quando Johnny venne condotto da Crystal dove si trovava il resto della famiglia.
Poco dopo nacque uno scontro tra i F.Q. e questi Inumani dovuto a incomprensioni (come spesso succede nel mondo Marvel quando due super eroi si pestano). Medusa tra l’altro è la sorella maggiore di Crystal e come lei entrò a far parte del quartetto nel periodo in cui Sue era assente. In seguito sposò Freccia Nera ed ebbe un figlio.crista

Crystal ha il potere sui quattro elementi (terra,aria,fuoco e acqua) e il potere di comandare questi. La sua relazione con la Torcia iniziò quando una sera vagando per la città vide Crystal e ne rimase affascinato. Al suo tentativo di avvicinarsi lei rispose con una barriera di fuoco di cui Johnny si occupò prontamente. Vedendo che Johnny possedeva dei super poteri Crystal pensò che fosse uno della sua razza e lo portò a conoscere i suoi parenti (appunto Triton, Freccia Nera, Karnak). Quando poi arrivarono anche Medusa e Gorgon le cose si complicarono e questo diede vita allo scontro di cui parlo sopra.
Non molto dopo quando le cose si chiarirono e i due gruppi divennero alleati ed erano ad Attilan, Maximus creò un campo di forza negativo tra Attilan e il resto del mondo, indistruttibile, impenetrabile. Così i rapporti tra Johnny e Crystal si interrupero bruscamente e il loro amore da poco nato venne interrotto. Successivamente questo campo di forza venne infranto e i due poterono tornare a vedersi. Infatti ha avuto una relazione sentimentale durata anni con la Torcia, ha poi fatto parte anche lei dei Fantastici Quattro nel periodo in cui Sue era incinta ed è stata anche membro dei Vendicatori per qualche tempo, ha sposato un ex Vendicatore di nome Quicksilver ed ha avuto una figlia da lui di nome Luna. Si è poi separata dal marito.

triton

triton

gorgon

gorgon

Gorgon un umanoide con zoccoli al posto dei piedi che battendoli per terra causa onde telluriche, un caratteraccio e una forza fisica non indifferente.

Triton un tritone dall’aspetto umano, ovverosia un umanoide dalla pelle verde a squame col potere di respirare sia sott’acqua che in superficie (questo per brevi periodi sino a quando Mister Fantastic con un’invenzione non gli permise di essere anfibio) con una cresta in testa e con una forza fisica superiore a un comune essere umano. Triton ha collaborato alcune volte con Namor ed ha salvato Mister Fantastic da una situazione molto pericolosa.

 

 

Karnak

Karnak, un karateka nato, oltre essere esperto di altre arti marziali la particolarità dei suoi poteri è che riesce a percepire mentalmente il punto debole delle cose e poi colpire con formidabili colpi quel punto. Coi suoi colpi di karate può distruggere quasi ogni cosa dal legno alla pietra.

Infine Maximus fratello di Freccia Nera dal notevole ingegno e dai poteri ipnotici, costui più di una volta cercherà di detronizzare il fratello e più volte sarà colpevole di atti criminali dentro e fuori Attilan. Tra le varie cose cercherà di soffiare in modi poco onesti Medusa a Freccia Nera, organizzerà un proprio gruppo di Inumani devoti a lui anzichè Freccia Nera e causerà delle rivolte in Attilan.

maximus

maximus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *